22:07 21 Settembre 2020
Mondo
URL abbreviato
1132
Seguici su

La Turchia "non è più un partner" nel Mediterraneo orientale, ha dichiarato oggi Emmanuel Macron, affermando il suo desiderio "di riprendere un dialogo fruttuoso" con Ankara.

Intervenendo in una conferenza stampa ad Ajaccio in vista del VII vertice dei Paesi meridionali della UE, Emmanuel Macron ha fatto riferimento alle tensioni nel Mediterraneo orientale tra Turchia e Grecia.

"È chiaro che la Turchia non è più un partner in questa regione", ha sottolineato il presidente francese, deplorando in particolare la firma da parte di Ankara di "accordi inaccettabili con il governo libico che negano i legittimi diritti della Grecia" e le pratiche di trivellazione turche “inaccettabili” nella zona economica esclusiva cipriota.

"Spero che le discussioni di questo pomeriggio ci consentano di andare avanti su una posizione comune e il mio profondo desiderio è di riprendere un proficuo dialogo con la Turchia", ha aggiunto, citato da Reuters.

L'escalation nel Mediterraneo orientale

Dopo la firma di un accordo marittimo tra Atene e Il Cairo, Recep Tayyip Erdogan ha annunciato all'inizio di agosto la ripresa degli studi dei fondali alla ricerca di idrocarburi in un'area contesa del Mediterraneo orientale.

Ankara ha intensificato le perforazioni al largo di Cipro. Queste attività sono considerate "illegali" dalla maggior parte dei Paesi della regione e dell'Unione Europea. Emmanuel Macron ha denunciato una "violazione" da parte della Turchia della sovranità greca e cipriota.

Il presidente ha annunciato un rafforzamento temporaneo della presenza militare francese nella regione con il dispiegamento di due caccia Rafale e due navi della Marina francese. A seguito di questa iniziativa, la Turchia ha accusato la Francia di comportarsi "da gangster" e di "accentuare le tensioni" con la Grecia, sostenendo che non era quello che voleva e rigettando la responsabilità delle tensioni su Atene.

Correlati:

Macron si toglie la mascherina per schiarirsi la gola - Video
Videoconferenza Merkel-Erdogan sulle tensioni nel Mediterraneo orientale
Turchia disposta a discutere la crisi nel Mediterraneo orientale con la Grecia
Tags:
Mediterraneo
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook