03:23 03 Dicembre 2020
Mondo
URL abbreviato
Lo sviluppo del vaccino russo contro il coronavirus (158)
0 30
Seguici su

Il Centro di ricerca statale russo di virologia e biotecnologia Vector completerà gli studi clinici del suo vaccino contro il COVID-19 il 30 settembre, ha detto lunedì Anna Popova, capo del Servizio federale di sorveglianza sulla protezione dei diritti dei consumatori e il benessere umano Rospotrebnadzor.

"I nostri colleghi si stanno concentrando su un vaccino, unvaccino peptidico, i test clinici sono ora in fase di completamento. Il 30 settembre è la data finale", ha detto Popova al Congresso tutto russo sulle malattie infettive.

Le sperimentazioni cliniche del secondo vaccino contro il coronavirus della Russia dovrebbero concludersi alla fine di settembre, ha detto ad agosto il vice primo ministro Tatyana Golikova, aggiungendo che non sono state registrate complicazioni tra i volontari. In caso di successo, il vaccino porterà il nome EpiVacCorona.

Il servizio stampa di Rospotrebnadzor ha precedentemente affermato che tutti i volontari per la Fase 1 degli studi clinici per il vaccino COVID-19 del centro di ricerca russo Vector hanno sviluppato anticorpi.

All'inizio di agosto, il presidente russo Vladimir Putin ha annunciato la registrazione del primo vaccino al mondo contro il COVID-19, sviluppato dall'istituto di ricerca russo Gamaleya.

Le critiche alla Russia per la registrazione del primo vaccino anti-COVID

Da quando è stato lanciato il vaccino Sputnik V contro il Covid-19, sviluppato a metà agosto dal Centro Gamaleya, la Russia ha registrato manifestazioni d'interesse e speranza da molti Paesi del mondo e ha ricevuto richieste per 1 miliardo di dosi.

Tuttavia, ha dovuto anche affrontare critiche provenienti da società e Paesi occidentali, in particolare da quelli impegnati nello sviluppo di vaccini propri, spesso basati su tecnologie le cui sicurezza ed efficacia sono ancora da provare come l’mRNA o le piattaforme vettoriali adenovirali delle scimmie.

Dopo la pubblicazione su The Lancet dei risultati della Fase 1 e della Fase 2 dei test clinici di Sputnik V, nel nostro sito è stato pubblicato un articolo con le risposte agli interrogativi degli scettici del primo vaccino russo al mondo contro il Covid-19. 

Tema:
Lo sviluppo del vaccino russo contro il coronavirus (158)

Correlati:

Risposte in merito al vaccino russo Sputnik V, i critici dovrebbero cercare il pelo nel loro uovo
Vaccino, Speranza: "Gratuito e prime dosi ad anziani e medici"
Solo il 21% degli americani sarebbe d'accordo a farsi vaccinare contro il COVID-19 - Sondaggio
Tags:
Coronavirus
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook