23:54 23 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
0 41
Seguici su

In precedenza Köberl aveva già battuto il record di permanenza a contatto con il ghiaccio detenuto da un atleta cinese.

L'atleta austriaco Josef Köberl ha battuto il precedente record mondiale di permanenza a contaggo con il ghiaccio, riuscendo a rimanere in una cabina di vetro piena di ghiaccio per ben 2 ore e 30 minuti. 

Con la sua incredibile impresa Köberl ha frantumato il precedente record, realizzato da lui stesso nel 2019 a Vienna, quando era rimasto immerso, in costume da bagno, all'interno di una struttura di vetro nella principale stazione dei treni di vienna per 2 ore 8 minuti e 47 secondi.

La performance è stata eseguita il 5 settembre nella città austriaca di Melk, al termine di una durissima settimana di allenamento che lo aveva visto immergersi in acqua fredda sul ghiacciaio di Hintertux, attirando peraltro l'attenzione sull'emergenza climatica dello scioglimento del ghiacciaio.

All'emittente radio austriaca ORF, Köberl ha rivelato che uno degli scopi del suo tentativo era quello di dimostrare che ciascuno di noi puoi superare i propri limiti:

"Si parla di mettere da parte le convinzioni negative, motivare se stessi e, in primo luogo, credere in se stessi. E' quello che vorrei riuscire a trasmettere", ha raccontato l'uomo dei record.

In precedenza l'atleta austriaco aveva già battuto il record detenuto dal cinese Songhaou Jin, il quale era riuscito a resistere per 1 ora e 53 minuti.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook