14:39 27 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
118
Seguici su

Nuovo episodio di violenza da parte delle forze dell'ordine americane ai danni di un cittadino afroamericano: l'ultima vittima è Daniel Prude, un 30enne di Rochester (New York).

L'episodio è accaduto a Rochester, un sobborgo di New York, lo scorso 30 di marzo e ha avuto come protagonisti un gruppo di agenti della polizia locale.

Vittima di questo nuovo caso di violenza, che va ad aggiungersi a quelli relativi a George Floyd e Jacob Blake, è Daniel Prude, un afroamericano di 30 anni.

Secondo il filmato ripreso dalle bodycamera dei poliziotti e i documenti pubblicati mercoledì dalla famiglia della vittima, l'uomo era stato fermato e ammanettato poiché si era messo a correre nudo nel cuore della notte per le strade di Rochester; dopo avergli coperto la testa con un cappuccio, gli agenti hanno tenuto il suo viso schiacciato al suolo per oltre due minuti, portandolo in fin di vita.

Prude è quindi deceduto in ospedale sette giorni dopo l'incontro con la polizia, senza che i medici potessero fare nulla per salvargli la vita.

Il filmato shock

Ad inchiodare i poliziotti sono state le bodycamera degli agenti e i rapporti scritti delle forze dell'ordine, diffusi mercoledì nel corso di una conferenza stampa organizzata dalla famiglia della vittima.

La sequenza filmata mostra Prude che, in stato di shock e in preda al panico, ripete la frase "prego Gesù Cristo, amen", chiedendo agli agenti di mettere via le proprie armi e di lasciarlo andare.

Dopo circa tre minuti dall'inizio dell'incidente, Prude viene quindi incappucciato e inizia ad avere delle convulsioni e a gridare, mentre gli agenti lo tengono fermo al suolo impedendogli di fatto di alzarsi.

Le proteste a Kenosha

Continuano intanto le proteste a Kenosha, la città dove lo scorso 23 agosto il 29enne afroamericano Jacob Blake è stato ferito molto gravemente da un gruppo di agenti di polizia, che gli hanno sparato alla schiena.

Nella giornata di ieri il presidente americano Donald Trump ha annunciato che l'amministrazione tratterrà i trasferimenti di fondi federali nelle città dove sono attualmente in corso le proteste.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook