10:12 01 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
0 05
Seguici su

Una nave cargo con 43 uomini membri dell'equipaggio e 5.800 capi di bestiame è naufragata a causa del tifone Maysak, secondo quanto riferisce il canale australiano ABC.

"La guardia costiera giapponese ha riferito ad ABC che l'equipaggio, tra cui due australiani, due neozelandesi e 39 filippini, erano a bordo della nave cargo quando è scomparsa questo mercoledì", ha riferito l'agenzia australiana.

L'imbarcazione di cui si sono perse le tracce è la Gulf Livestock1, battente bandiera panamense, era diretta dalla Nuova Zelanda alla Cina. Prima di scomparire dai radar aveva lanciato un SOS per chiedere aiuto. 

Tifone Goni
© REUTERS / NASA/Goddard's MODIS Rapid Response Team
Le autorità giapponesi hanno messo in moto la macchina dei soccorsi e la guardia costiera nipponica è riuscita a individuare e salvare una scialuppa di salvataggio e un membro dell'equipaggio filippino che indossava un giubbotto di salvataggio alla deriva. La sua vita non sarebbe a rischio. 

La ricerca dei dispersi è ostacolata dai forti venti e dalle piogge torrenziali provocate dal tifone Maysak. La nave deve ancora essere localizzata, ma le ricerche continuano.

La nave ha lasciato la Nuova Zelanda il 14 agosto con 5.867 capi di bestiame a bordo e sarebbe dovuta arrivare al porto di Jingtang a Tangshan, in Cina, venerdì prossimo.

Tags:
Australia, Nuova Zelanda, Giappone
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook