21:56 21 Settembre 2020
Mondo
URL abbreviato
Lo sviluppo del vaccino russo contro il coronavirus (89)
0 32
Seguici su

Alcuni dipendenti del Centro nazionale di Ricerca di Epidemiologia e Microbiologia Gamaleya di età compresa tra 70 e 80 anni sono stati vaccinati contro il COVID-19, ha riferito a Sputnik il ​​direttore dell'istituto Alexander Ginzburg.

"Circa 10-15 persone, probabilmente non di meno. Sono tutti forti, sani, attivi, danno lezioni, curano i pazienti, fanno sport. La vaccinazione non li ha influenzati in alcun modo", ha osservato lo scienziato.

Ginzburg ha ricordato che lui stesso, con 68 anni di età, è stato vaccinato contro il coronavirus pochi mesi fa e si sente bene.

"Uno dei compiti dei test post-registrazione <...> è la ricerca e i gruppi di volontari con più di 60, 70 e 80 anni, verranno selezionati gruppi di volontari tra i moscoviti. E spero che quello che vi ho appena detto sia ufficialmente confermato e verrà data l'autorizzazione ad usare il vaccino in questa fase alle persone con l'età più avanzata, cioè per i 70enni, 80enni e forse anche per i gruppi di età superiore", ha aggiunto il microbiologo.

Vaccino russo anti-Covid

Lo scorso 11 agosto il governo russo aveva registrato ufficialmente "Sputnik V" come il primo vaccino al mondo contro COVID-19.

"Sputnik V" è stato sviluppato da specialisti del Centro Gamaleya con il sostegno del Fondo Russo per gli Investimenti Diretti (RDIF). Gli esperti hanno sottolineato che durante gli studi clinici, tutti i volontari hanno sviluppato livelli di anticorpi elevati, nessuno ha avuto gravi complicazioni.

Il capo dell'RDIF, Kirill Dmitriev, ha riferito che il fondo ha ricevuto richieste da più di 20 Paesi per l'acquisto di un miliardo di dosi del vaccino. Allo stesso tempo, ha osservato che la Russia ha acconsentito alla produzione di vaccini in cinque di essi. Secondo lui, le attuali capacità disponibili consentono di produrre 500 milioni di dosi all'anno.

Tema:
Lo sviluppo del vaccino russo contro il coronavirus (89)
Tags:
Russia, Coronavirus, vaccino
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook