00:26 24 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
265
Seguici su

Gli Stati Uniti stanno assistendo a un aumento dell'attività russa vicino all'Alaska e in altre parti del mondo, ha dichiarato lunedì il Segretario di Stato americano Mike Pompeo in un'intervista.

"Lascerò che sia il Dipartimento della Difesa a parlare dei dettagli, ma si dà il caso che abbiamo assistito all'aumento dell'attività russa sia nella regione dell'Alaska sia in altre parti del mondo", ha detto Pompeo in un'intervista a 'WMAL's Mornings' sul Mall Radio Show.

Venerdì, il North American Aerospace Defense Command (NORAD) ha reso noto in una dichiarazione di aver rilevato sei aerei russi di pattugliamento marittimo Tu-142 vicino all'Alaska. L'aereo russo è rimasto sempre nello spazio aereo internazionale e non è entrato in quelli statunitense o canadese, si legge nel comunicato.

Il Comando del Nord degli Stati Uniti aveva dichiarato in uno comunicato il giorno precedente di stare monitorando un sottomarino russo emerso vicino all'Alaska, aggiungendo che tale attività si stava svolgendo in acque internazionali.

La flotta russa del Pacifico ha dichiarato che il sottomarino nucleare Omsk e l'incrociatore missilistico Varyag stavano prendendo parte alle esercitazioni navali Ocean Shield-2020 nel Mare di Bering.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook