02:17 15 Aprile 2021
Mondo
URL abbreviato
La morte di George Floyd (93)
423
Seguici su

Questo fine settimana i manifestanti hanno appiccato il fuoco all''Associazione di polizia e hanno lanciato pietre contro gli agenti, mentre la polizia tentava di disperdere le rivolte.

Una persona è rimasta uccisa a seguito di una sparatoria nella città di Portland, dove sono in corso rivolte di massa secondo la polizia locale. Non è chiaro, però, se la morte sia legata alle manifestazioni. Le fonti indicano che la sparatoria è avvenuta all’angolo tra la Southwest 3rd Avenue e Alder Street.

Sabato una carovana di oltre 600 veicoli di sostenitori di Donald Trump è entrata in città. La polizia ha denunciato scontri tra i partecipanti alla manifestazione pro-Trump e manifestanti antifascisti.

Segui la diretta di Sputnik per saperne di più:

Le proteste contro la brutalità della polizia colpiscono Portland da oltre tre mesi, dalla morte di George Floyd a Minneapolis avvenuta durante un violento arresto. Il presidente si è offerto di inviare in città personale delle forze dell’ordine federali per frenare le manifestazioni, mettendosi contro il sindaco Ted Wheeler e promettendo di “fermare anarchici, agitatori, rivoltosi e saccheggiatori”.

Il sindaco ha respinto gli aiuti e ha criticato il presidente per la “politica di divisione e demagogia”. Più tardi, un gruppo di manifestanti ha fatto irruzione nell’atrio del suo condominio e ne ha chiesto le dimissioni.

Tema:
La morte di George Floyd (93)

Correlati:

Guerriglia a Portland, USA: gruppi estremisti si scontrano in strada - Video
Manifestanti danno fuoco all'edificio della polizia di Portland
Proteste a Portland, Trump: "Se a sistemare le cose non ci penserà il sindaco, ci penserò io"
Tags:
USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook