22:31 29 Settembre 2020
Mondo
URL abbreviato
0 62
Seguici su

Il ministro degli Esteri Wang Yi in visita in Italia come prima tappa del suo tour europeo, che toccherà le principali capitali del vecchio continente. 5G e green economy i temi che stanno a cuore.

Inizierà da Roma il tour europeo del ministro degli Esteri cinese Wang Yi. Domani 25 agosto Yi incontrerà il ministro degli Esteri Luigi Di Maio e segnerà così l’inizio di una lunga trama di relazioni da tessere e rinvigorire con l’Europa dopo i lunghi mesi di lockdown e di incertezza nella ripresa delle attività.

Il ministro cinese, infatti, torna in Europa per la prima volta dall’inizio della pandemia da Covid-19.

Nel frattempo sono accadute tante cose, a partire dall’acuirsi della guerra commerciale con gli USA che proprio la Cina aveva definito ormai una guerra fredda tra le due potenze economiche.

A Yi il compito di riallacciare i rapporti con i Paesi europei giocoforza interrotti dalla pandemia e l’Italia sarà per il ministro degli Esteri cinese un punto di approdo fondamentale per creare “una buona atmosfera per le tappe seguenti del viaggio”, riporta Askanews citando il Global Times.

Si riparte dalla cooperazione per l’emergenza sanitaria

Abbiamo ancora negli occhi le immagini dei medici cinesi che giungono in Italia, delle tonnellate di mascherine inviate da Alibaba e dal governo cinese a titolo gratuito.

Da qui riprende la collaborazione tra Italia e Cina, nuovamente vis a vis e non più mediata dallo schermo di un PC.

La Nuova via della Seta

Il ministro Wang Yi parte dall’Italia anche perché è stato il nostro paese come primo in Europa a siglare un accordo commerciale per la costituzione della Nuova via della Seta. Una firma che aveva creato non poco malcontento in Europa (Germania su tutti) e negli USA.

Incontro a Villa Madama

Appuntamento quindi a Villa Madama domani pomeriggio 25 agosto per discutere, tra l’altro, di tecnologie 5G e della presenza di aziende cinesi nell’implementazione della nuova infrastruttura mobile ad alta velocità.

In generale il tema della digitalizzazione e della collaborazione su questo ambito occuperà una parte rilevante dell’incontro, come già accaduto durante la videoconferenza preparatoria del 30 luglio.

Il tour europeo di Wang Yi

Il ministro Wang si recherà in seguito nei Paesi Bassi, in Francia, in Norvegia e in Germania.

Wang con i Paesi europei parlerà anche di transizione energetica e di green economy, temi su cui l’Europa ha dichiarato di voler investire centinaia di miliardi di euro.

Correlati:

Pechino non ha intenzione o l'interesse di interferire negli affari interni USA - Ambasciata cinese
Trump annuncerà una svolta nella cura del "virus cinese"
Colloqui in videoconferenza tra Di Maio e capo diplomazia cinese Wang Yi
Tags:
Italia, Cina, Wang Yi
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook