23:33 29 Settembre 2020
Mondo
URL abbreviato
519
Seguici su

Dal prossimo anno il prestigioso festival cinematografico della capitale tedesca non assegnerà più i premi al miglior attore e alla migliore attrice protagonista. Verranno premiate la miglior performance da protagonista e da non protagonista a prescindere dal genere.

Dall'anno prossimo niente più premi di recitazione distinti per attrici e attori alla Berlinale.

Gli organizzatori infatti hanno annunciato che i riconoscimenti agli interpreti saranno "gender-neutral".

"Crediamo che non separare i premi nel campo attoriale sulla base del genere costituisca una segnale per una maggior consapevolezza sulla sensibilità di genere nel cinema", hanno dichiarato Mariette Rissenbeek e Carlo Chatrian, direttori della manifestazione.

L'Orso d'argento, il tradizionale premio della kermesse, andrà a chi avrà saputo fornire la migliore performance come protagonista e non protagonista, a prescindere dal genere sessuale.

Il nuovo assetto dei premi non sarà condizionato solo da tematiche di genere: a essere cancellato sarà anche l’Alfred Bauer Prize, intitolato al fondatore del festival, sospeso quest’anno a causa di rivelazioni sul legame di Bauer con il nazismo.

Il festival, hanno annunciato ancora gli organizzatori, si terrà "in presenza" dall’11 al 21 febbraio 2021, per garantire la «vitale relazione con il pubblico" a prescindere da quelli che potranno essere gli sviluppi della pandemia

Tags:
Società, Cultura, Arte, cinema, Donna, Uomo
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook