13:25 27 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
434
Seguici su

Navalny si è sentito male mentre si dirigeva dalla Siberia a Mosca su un volo di linea giovedì scorso; il suo aereo ha effettuato un atterraggio di emergenza a Omsk per permettere il ricovero in ospedale del politico. Arrivato in coma è stato successivamente trasferito in aereo in Germania sabato dopo che le sue condizioni si sono stabilizzate.

Alexei Navalny resta in coma artificiale ed è in gravi condizioni, tuttavia non la sua vita non è in pericolo, si afferma in un comunicato di Charité, la clinica tedesca in cui è ricoverato il leader dell'opposizione russa extraparlamentare.

I risultati clinici indicano la presenza di una sostanza appartenente al gruppo dei cosiddetti inibitori della colinesterasi nell'organismo di Navalny, ha si afferma nel comunicato della clinica tedesca. Gli inibitori bloccano la normale degradazione dell'acetilcolina, il principale neurotrasmettitore presente nel corpo umano.

Tuttavia resta sconosciuta la sostanza rilevata nelle analisi, si aggiunge nel comunicato.

Secondo la diagnosi, il paziente viene trattato con l'atropina, sostanza antagonista. L'esito della malattia resta ancora incerto, ma i medici della clinica non escludono conseguenze di lungo termine, soprattutto nel sistema nervoso.

Nel comunicato si aggiunge che i medici tedeschi "si mantengono in stretto contatto con la moglie di Alexey Navalny".

Navalny si è sentito male mentre si dirigeva dalla Siberia a Mosca su un volo di linea giovedì scorso; il suo aereo ha effettuato un atterraggio di emergenza a Omsk per permettere il ricovero in ospedale del politico. Il suo portavoce ha suggerito che potrebbe essere stato avvelenato. I medici di Omsk hanno detto di non aver rilevato nelle analisi tracce di veleno nel sangue o nelle urine di Navalny, ipotizzando uno squilibrio metabolico nella loro diagnosi.

Tags:
Germania, Russia, Alexey Navalny
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook