11:05 01 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
7300
Seguici su

Le proteste antigovernative proseguono in Bielorussia da più di due settimane, con i manifestanti che sono scesi in piazza per esprimere la loro rabbia per i risultati delle elezioni presidenziali del 9 agosto nella repubblica che ritengono siano state truccate a favore di Lukashenko.

L'Occidente sta cercando di plasmare la Bielorussia secondo il proprio progetto, ha detto domenica il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov.

Mosca accoglierà favorevolmente ogni tipo di dialogo che il presidente Lukashenko offre all'opposizione, ha aggiunto Lavrov.

Il popolo bielorusso troverà da solo una via d'uscita dalla crisi, non ha bisogno di mediatori, ha detto il ministro.

Secondo Lavrov, ci sono forze esterne hanno cercato di provocare spargimenti di sangue in Bielorussia. Ci sono attivisti bielorussi che hanno incitato disordini dall'estero, ha detto Lavrov. Nel tentativo di spostare il potere dal presidente, l'opposizione in Bielorussia sta tentando di emulare lo scenario venezuelano, ha aggiunto il massimo diplomatico russo.

La crisi in Bielorussia

La repubblica è stata inghiottita da proteste di massa antigovernative dalla tarda serata del 9 agosto, quando sono stati annunciati i primi risultati delle elezioni presidenziali, mostrando che il presidente in carica Alexander Lukashenko si è assicurato una vittoria schiacciante e un sesto mandato con l'80% dei voti. Mentre la sua principale rivale, Svetlana Tikhanovskaya, ha ottenuto solo il 10% circa, secondo la commissione elettorale.

I sostenitori dell'opposizione insistono sul fatto che le elezioni sono state truccate, un'affermazione che Lukashenko respinge. Il capo di Stato ha detto che le nuove elezioni presidenziali in Bielorussia avranno luogo solo dopo l'adozione di una nuova Costituzione. Lukashenko ha accusato l'Occidente di tentare di minare la stabilità in Bielorussia e si è detto preoccupato per quello che ha definito un rafforzamento militare della NATO vicino ai confini del suo paese.
 

Correlati:

Lavrov: "Gli USA fanno tutto il possibile per non essere vincolati da alcun obbligo multilaterale"
Lukashenko avverte l'Occidente: Bielorussia reagirà senza preavviso a violazione dei confini
Lukashenko accusa paesi occidentali di ingerenza diretta negli affari della Bielorussia
Tags:
Alexander Lukashenko
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook