14:32 27 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
3012
Seguici su

La nuova Fiat Punto potrebbe essere prodotta in Francia, e potrebbe essere realizzata sulla stessa piattaforma delle Peugeut 208.

La nuova Fiat Punto potrebbe essere prodotto sulla piattaforma CMP di PSA, condivisa dai modelli Peugeuot 208 e Opel Corsa. In virtù di questo si pensa che la nuova Punto, uno dei primi modelli ad essere annunciato dal nuovo gruppo Stellantis, verrà prodotta all'estero e non più in Italia.

Fino ad ora la Punto veniva prodotta presso lo stabilimento di Melfi, che ora si specializzerà nell'esclusiva produzione di Suv come Compass, Renegade e 500X e un nuovo urban SUV in arrivo marchiato Jeep. Quindi la Punto chiaramente non avrà più spazio qui e verrà prodotta in uno degli stabilimenti PSA sparsi per il mondo. C'è anche la possibilità che l'auto verrà prodotta in uno degli stabilimenti FCA nell'Europa orientale.

Ovunque sarà prodotta, la Punto è un auto molto amata, soprattutto in Italia, quindi sono in molti che si augurano che un nuovo modello possa essere lanciato sul mercato. Si ipotizza anche che la nuova Punto possa avere motorizzazioni ibride o completamente elettriche.

La fusione Fca-Psa e la nascita di Stellantis

I due grandi produttori di automobili europei hanno annunciato il 18 dicembre 2019 un Combination Agreement per la fusione paritetica (50%-50%). Il processo di identificazione del nuovo nome è iniziato subito dopo l'annuncio con la scelta di 'Stellantis', dal verbo latino 'stello' che significa 'essere illuminato di stelle'. 

La fusione è prevista per il primo trimestre del 2021 ed è subordinata al soddisfacimento delle consuete condizioni di closing, inclusa l'approvazione da parte degli azionisti di entrambe le società nelle rispettive assemblee straordinarie e il soddisfacimento dei requisiti antitrust e altri requisiti normativi, sottolineano i due gruppi automobilistici. 

I nomi e i loghi preesistenti dei singoli marchi costitutivi del Gruppo Stellantis rimarranno invariati. Il nome verrà utilizzato esclusivamente come Corporate Brand e il prossimo passo prima del suo utilizzo è la presentazione di un logo. 

Correlati:

Stellantis: quali sono i modelli di auto che torneranno sul mercato
Piergiorgio Odifreddi: Italia al traino della ricerca che si fa altrove
Coronavirus, Fca pronta ad aprire due linee di produzione per mascherine a Mirafiori e Pratola Serra
Tags:
Fca (Fiat Chrisler Automobile), Fiat Chrysler
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook