16:20 21 Settembre 2020
Mondo
URL abbreviato
2110
Seguici su

L'Organizzazione Mondiale della Sanità ha istituito un gruppo di lavoro speciale per identificare le mutazioni COVID-19. Lo ha dichiarato venerdì in una conferenza stampa Maria Van Kerkhove, capo del team tecnico per la divisione di emergenza dell'OMS.

"Abbiamo formato un gruppo di lavoro speciale per identificare le mutazioni e ora stiamo studiando come capire meglio queste mutazioni, cosa significhino in termini di come si comportano", ha detto Van Kerkhove.

A suo avviso, sono necessari ulteriori studi per stabilire quali effetti hanno le mutazioni sul COVID-19 e sul suo comportamento nelle persone.

L'11 marzo l'Organizzazione Mondiale della sanità ha dichiarato ufficialmente ‘pandemia’ il dilagare della nuova infezione da coronavirus COVID-19. Secondo gli ultimi dati dell'OMS, nel mondo sono stati rilevati oltre 22 milioni di casi di infezione e sono morte oltre 780 mila persone.

A luglio in Vietnam è stato rilevato un ceppo del coronavirus, mai riscontrato prima nel Paese. Secondo medici vietnamiti, questo ceppo potrebbe essere più aggressivo rispetto ai tipi dello stesso coronavirus conosciuti in precedenza.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook