00:55 24 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
7100
Seguici su

E' la terza telefonata tra i due capi di stato in meno di una settimana. Il presidente russo ha riferito a Lukashenko il contenuto dei colloqui avuti con Merkel e Macron.

In precedenza Putin e Lukashenko avevano avuto delle conversazioni telefoniche il 15 e 16 agosto. La telefonata odierna arriva dopo le conversazioni avute da Putin con il presidente francese Macron e la cancelliera tedesca Angela Merkel.

Il presidente russo ha riferito a Lukashenko il contenuto delle conversazioni avute con i due leader europei: in entrambe la Russia ha posto l'accento sull'inammisibilità di ingerenze esterne nello sviluppo prossimo della crisi politica in atto in Bielorussia. Lo si apprende da fonti del Cremlino.

A Minsk proseguone per il decimo giorno di fila le azioni di protesta dopo che domenica 9 agosto il presidente uscente, Aleksandr Lukashenko, ha vinto le elezioni presidenziali con l'80% dei voti: i risultati sono contestati dall'opposizione, guidata da Svetlana Tikhonovskaya.

La stessa Tikhanovskaya si trova in Lituania e la sua portavoce, Olga Kovalkova, ha riferito che al momento tra i suoi piani non figura il rientro a Minsk.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook