20:36 29 Settembre 2020
Mondo
URL abbreviato
3457
Seguici su

Mosca convoca incaricato d'affari ad interim olandese per ritrovamento di equipaggiamento di spionaggio in auto di un addetto militare russo.

Lunedì il ministero degli Esteri russo ha convocato l'incaricato d'affari ad interim olandese per presentare una protesta per il ritrovamento di equipaggiamento per lo spionaggio nell'auto di un addetto militare russo nei Paesi Bassi.

"La Russia ha presentato una forte protesta nei confronti dei Paesi Bassi dopo che delle attrezzature spia sono state trovate in un'auto di un addetto militare russo nei Paesi Bassi", ha detto il ministero.

Il ministero ha sottolineato che tali misure ostili deteriorano i legami bilaterali, che attualmente non sono molto positivi.

Le relazioni tra i due paesi si sono deteriorate all'inizio di quest'anno a seguito dell'indagine sull'incidente dell'MH17 in Ucraina.

A luglio, i Paesi Bassi hanno annunciato di aver intentato una causa contro la Russia presso la Corte europea dei diritti dell'uomo (CEDU), riferendosi al presunto ruolo di Mosca nell'incidente.

Commentando la decisione, il ministero degli Esteri russo ha dichiarato che la causa complicherà la ricerca della verità e influenzerà le relazioni russo-olandesi.

Correlati:

La Russia (e non solo) sotto un uragano di accuse
Al via in Olanda il processo per l'abbattimento dell'MH17
L’Olanda contro l’European Recovery Fund: chi c’è dietro?
Tags:
Mosca
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook