18:13 29 Novembre 2020
Mondo
URL abbreviato
0 10
Seguici su

Due spaventosi incidenti durante la Moto2 e la MotoGP in Austria hanno segnato questa domenica di competizioni. Tutti salvi i motociclisti, ma quanta paura...

Doppio incidente quest’oggi sulle piste della Moto 2 prima e del MotoGP d’Austria poi.

Partendo dal MotoGP d’Austria, le moto di Franco Morbidelli e di Johann Zarco si sono toccate innescando un incidente spettacolare e pauroso allo stesso tempo, con i due che sono rotolati sulla sabbia e le moto che all’opposto sono passate da una parte all’altra della pista sfiorando il casco di Valentino Rossi e il posteriore della moto di Maverick Vinales.

Un bel colpo di fortuna, come mostra il video qui sotto, che ha evitato ai due conseguenze potenzialmente più gravi.

Intanto Zarco sta bene se si fa eccezione per una escoriazione sul fianco, mentre Morbidelli dopo una Tac di controllo si è messo in piedi ma resterà in osservazione per le prossime 24 ore.

In Moto 2, invece Hafizh Syahrin di 26 anni, non ha potuto fare nulla per impedire il violento impatto a 180 – 200 chilometri all’ora con la moto rimasta in pista di un altro motociclista.

L’impatto è stato violento come mostrano le immagini di Sky Sport e se è salvo lo deve al fatto che gli altri piloti lo hanno schivato e all’airbag incorporato nella tuta che è esploso durante l’impatto con il terreno gonfiandogli la tuta ed evitando danni fisici irreparabili.

Correlati:

MotoGp, si ritira Jorge Lorenzo
Coronavirus, annullato il MotoGp del Mugello
MotoGP, in Andalusia bis di Quartararo. Rossi sul podio
Tags:
Video, Motociclismo
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook