22:25 03 Dicembre 2020
Mondo
URL abbreviato
0 01
Seguici su

Le relazioni tra Grecia e Turchia sono peggiorate di recente dopo che Ankara ha annunciato che la sua nave di rilevamento Oruc Reis aveva avviato attività di esplorazione sismica in una zona contesa. La scorsa settimana la Grecia ha di "porre immediatamente fine" alle operazioni "illegali".

Il presidente Recep Tayyip Erdogan ha affermato che la nave da rilevamento turca Oruc Reis continuerà le esplorazioni nel Mediterraneo orientale fino al 23 agosto.

"Non ci piegheremo mai al banditismo sulla nostra piattaforma continentale. Non ci tireremo indietro contro il linguaggio delle sanzioni e delle minacce", ha aggiunto Erdogan, come riporta Reuters.

All'inizio della giornata, la pubblicazione della difesa greca 'Army Voice' aveva riferito che i sottomarini turchi hanno intensificato le operazioni al largo della costa greca nel Mar Egeo. Secondo il rapporto, sono stati avvistati da sei a otto sottomarini turchi nel Mar Egeo e nel Mediterraneo.

Le relazioni tra la Grecia e la Turchia sono recentemente peggiorate dopo che la Turchia ha annunciato che la sua nave di rilevamento Oruc Reis aveva avviato attività di esplorazione sismica in una zona contesa del Mediterraneo orientale a sud di Antalya e ad ovest di Cipro. Ankara è stata spinta a iniziare la sua ricerca sismica nell'area dopo che la Grecia e l'Egitto avevano firmato un accordo marittimo relativo a una zona economica esclusiva nel Mediterraneo orientale. Un accordo criticato dalla Turchia poiché l'area si trova sulla sua piattaforma continentale.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook