22:08 30 Novembre 2020
Mondo
URL abbreviato
280
Seguici su

Il leader nordcoreano Kim Jong-un ha inviato un messaggio di congratulazioni al presidente russo Vladimir Putin per il 75° anniversario della liberazione della Corea dal dominio giapponese, riporta KCNA.

"Kim Jong-un, presidente della Commissione per gli affari di stato della Repubblica democratica popolare di Corea, ha inviato un messaggio di saluto a Vladimir Putin, presidente della Federazione Russa, il 15 agosto. Il messaggio ha rivolto un sincero e caloroso saluto al presidente, governo amico e al popolo russo a nome del governo della Corea del Nord e del suo popolo nel 75° anniversario della liberazione della Corea", ha riferito KCNA.

Nella sua lettera, Kim ha espresso la speranza che la cooperazione tra Pyongyang e Mosca si sviluppi ulteriormente sulla base di un'intesa comune.

"Il messaggio augurava sinceramente al presidente russo un maggiore successo nel suo lavoro responsabile per la costruzione di una potente Russia e del benessere e della prosperità del popolo amico russo", ha aggiunto KCNA.

Il 15 agosto è commemorato dalla Corea del Nord e dal Sud come l'anniversario della liberazione della Corea dal dominio coloniale giapponese durato decenni e terminato con la sconfitta dell'Impero Giapponese nella Seconda Guerra Mondiale.

Correlati:

Kim Jong-un usa "servizi igienici esclusivi"
Kim Jong Un: "Il nostro deterrente nucleare ci ha difeso dalla guerra"
Corea del Sud: i procuratori avviano un'indagine contro la sorella di Kim Jong-un
Tags:
Pyongyang
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook