21:39 25 Febbraio 2021
Mondo
URL abbreviato
Coronavirus nel mondo: superati 13 milioni casi (127)
141
Seguici su

Si sa che gli anziani sono categoria a rischio in tempi di coronavirus, ma la signora Julia Lee Kelley della Carolina del Nord, sabato scorso aveva troppo da festeggiare e neppure il Covid l’avrebbe potuta fermare.

Julia Lee Kelley ha festeggiato i suoi 100 anni con una festa di compleanno con un ‘drive-thru party’ lo scorso fine settimana a Franklinton, nella Carolina del Sud. "Ringrazio il Signore per avermi permesso di arrivare a 100 anni", ha detto alla CNN. L’ancor arzilla signora ha vissuto per vedere ben 6 generazioni della sua famiglia crescere. È madre di cinque figli e nonna di 30 nipoti, 88 pronipoti, 49 pro-pronipoti e un pro-pro-pronipote (ammesso che esista il termine sul qualche vocabolario).

"In nessun modo puoi lasciar passare un secolo e non festeggiare", ha detto la pronipote Kelley Oakley.

La famiglia inizialmente aveva pianificato di celebrare il centenario affittando un edificio e organizzando una festa. Tuttavia, a causa della pandemia in corso e delle misure di salute pubblica che limitano grandi raduni di persone nella Carolina del Nord, quei piani sono stati annullati, ha detto Oakley.

"Non volevamo troppe persone troppo vicine a lei ... questo è stato il motivo per cui abbiamo scelto il drive-thru*", ha detto la figlia di Kelley, Catherine Williams.

(*Il drive-thru è un tipo di servizio di asporto fornito da un'azienda che consente ai clienti di acquistare prodotti senza lasciare la propria auto).

L'8 agosto, alle 15:00, la festeggiata si è seduta sotto una tenda fuori dalla sua casa di Franklinton, nella Carolina del Nord, mentre una sfilata di auto piene di familiari, amici e membri della chiesa si è allineata lungo il percorso della sua proprietà per condividere gli auguri di compleanno, ha raccontato Oakley.

“Suonavano i clacson, la auto erano tutte decorate, avevano tanti palloncini fuori dei finestrini, e i miei cugini h . Avevano decorato le loro auto. Avevano palloncini fuori dalla finestra…", ha continuato a descrivere la pronipote.

Pare che alla festa abbiano partecipato almeno 25-30 auto.

Sebbene baci e abbracci siano stati limitati, per via dei timori di contagio alla gagliarda ma fragile anziana, la signora Kelley ha detto alla CNN di essere rimasta sopraffatta dalla felicità mentre i suoi sfilavano per augurarle ogni bene. "Avevo solo voglia di urlare e piangere o gridare", ha detto Kelley. "Ero così felice di vedere i miei amici, la mia famiglia e i membri della chiesa".

Nonostante la veneranda età, Kelley è grata di avere ancora la sua indipendenza. Continua ad andare in chiesa ogni domenica, a cucinare e ad accudire i suoi fiori.

A chi le chiede cosa si debba fare per arrivare ad essere centenari come lei, Kelley risponde semplicemente che “tutto dipende dalla grazia di Dio”.

Tema:
Coronavirus nel mondo: superati 13 milioni casi (127)
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook