21:22 29 Settembre 2020
Mondo
URL abbreviato
Arresto di Julian Assange (63)
0 71
Seguici su

L'ex console ecuadoriano a Londra Fidel Narvaez ha detto a Sputnik che il fondatore di Wikileaks Julian Assange non avrà un processo equo né nel Regno Unito né negli Stati Uniti.

"Ci sono molte prove che dimostrano che Assange è vittima di persecuzione giudiziaria e che non sta ottenendo un equo processo di estradizione qui nel Regno Unito, e di certo non avrà un giusto processo negli Stati Uniti", ha detto l'ex diplomatico a Sputnik in un intervista telefonica.

Secondo Narvaez, la persecuzione giudiziaria contro il giornalista australiano è iniziata ancor prima che fosse arrestato l'11 aprile 2019, presso l'Ambasciata ecuadoriana a Londra, dove ha goduto di asilo politico per sette anni per evitare di essere inviato in Svezia fino a quando l'attuale governo dell'Ecuador non lo ha consegnato. alla polizia britannica l'anno scorso.

Dopo essere stato condannato a 50 settimane di carcere per aver saltato la cauzione in un'udienza durata meno di 15 minuti, Assange è stato inviato alla prigione di massima sicurezza di Belmarsh nell'est di Londra, dove le visite di parenti e avvocati sono normalmente limitate.

Narvaez ha affermato che da quando è scoppiata la pandemia di coronavirus, il fondatore di WikiLeaks ha visto peggiorare le sue condizioni d'isolamento. Ad Assange non è stato permesso di vedere la sua compagna ed i suoi figli, né d'incontrare i suoi avvocati di persona, a causa delle restrizioni e del distanziamento sociale.

Ci sono voluti persino mesi alle autorità della prigione per dargli un paio di occhiali da lettura e un ricevitore radio che aveva richiesto, ha commentato Narvaez.

Ha anche ricordato che quando il processo di estradizione è iniziato a febbraio in un tribunale di Londra, Assange non è stato autorizzato a sedere con i suoi avvocati, ed è stato invece costretto a guardare il processo da dietro alte pareti fatte di pannelli di vetro.

"Il sistema giudiziario britannico è stato particolarmente duro con Assange, e non solo io, ma molti avvocati internazionali pensano che non gli sia concesso il diritto a un processo equo", ha sottolineato Narvaez.

Il governo federale degli Stati Uniti accusa Assange di 18 capi d'imputazione penali per aver messo in pericolo la sicurezza nazionale degli Stati Uniti per aver ottenuto e divulgato informazioni classificate.

Se il tribunale britannico acconsentirà alla sua estradizione nel processo che dovrebbe riprendere il 7 settembre, Assange potrebbe essere condannato a 175 anni di carcere.

All'ultima udienza amministrativa tenutasi il 27 luglio, Assange è comparso tramite collegamento video dal carcere per la prima volta dopo vari mesi.

Tema:
Arresto di Julian Assange (63)

Correlati:

Wikileaks, per Grand jury USA Assange avrebbe collaborato con Anonymous
Udienza per estradizione di Julian Assange rinviata a settembre
Avvocati di Assange chiedono libertà su cauzione per pandemia coronavirus
Tags:
Sputnik
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook