12:16 19 Settembre 2020
Mondo
URL abbreviato
4119
Seguici su

Decine di sostenitori dell'opposizione bielorussa manifestano nel centro di Minsk contro l'uso della violenza nelle proteste dei giorni scorsi. La polizia non interviene.

Nel centro della capitale bielorussa è in corso una manifestazione pacifica dei sostenitori dell'opposizione al presidente eletto Lukashenko. Dopo le notizie di nuovi scontri nella periferia sud della città, la situazione nel centro appare tranquilla.

"No alla violenza" è lo slogan che unisce i manifestanti nella terza sera di proteste dopo le elezioni presidenziali.

I sostenitori dell'opposizione bielorussa stanno organizzando liberamente una manifestazione in prospekt Nezavisimosti, arteria cuore del centro di Minsk. In particolare, circa 100 manifestanti gridano slogan e sventolano fiori portati in onore delle vittime delle proteste dei giorni scorsi. La polizia si mantiene a distanza e non interviene - riferisce il corrispondente di Sputnik. 

In altri quartieri della città gruppi di manifestanti a piedi vengono accolti dagli automobilisti con applausi e suono di clacson come si vede in questo video di Sputnik Belarus:

Le proteste dopo il voto in Bielorussia

L'ondata di proteste in Bielorussia è scoppiata all'indomani delle elezioni presidenziali che hanno visto la riconferma con l'80% dei voti del presidente uscente Lukashenko.

La candidata dell'opposizione Svetlana Tikhanovskaya ha ottenuto il 10%: secondo il comitato elettorale di quest'ultima i dati dello spoglio sono stati falsificati. 

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook