00:52 24 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
Lo sviluppo del vaccino russo contro il coronavirus (118)
0 170
Seguici su

Il Fondo Russo di Investimenti Diretti (RDIF) rileva un elevato interesse per il primo vaccino anti-COVID registrato in Russia.

Utenti di internet da 188 paesi hanno visitato il sito web messo a punto da RDIF e dal centro di ricerca Gamaleya sul vaccino russo Sputnik V contro il coronavirus, www.sputnikvaccine.com, nelle sue prime 24 ore di funzionamento.

Tra le richieste ricevute dal sito, ci sono sia proposte di produzione e distribuzione congiunta del vaccino, sia domande per diventare volontari nelle sperimentazioni.

Lo scorso 11 agosto il vaccino dell’Istituto Gamaleya ha ricevuto il certificato della registrazione dal ministero della Sanità russo, diventando il primo vaccino contro il coronavirus registrato al mondo.

Sul sito web www.sputnikvaccine.com sono pubblicate le informazioni sulla storia dello sviluppo del vaccino russo contro il coronavirus, i meccanismi di funzionamento del vaccino basato sul vettore di adenovirus, la piattaforma tecnologica del vettore, problemi di immunogenicità, sicurezza, ecc.


Il Fondo Russo di Investimenti Diretti fu fondato nel 2011 per gli investimenti nel capitale azionario delle società operanti maggiormente nel territorio della Russia, congiuntamente con i più importanti investitori finanziari e strategici stranieri. RDIF ha creato partenariati strategici congiunti con importanti co-investitori internazionali da 18 paesi per un importo totale di oltre 40 miliardi di dollari.

Il RDIF insieme al Ministero della Difesa della Federazione Russa ha pianificato l'invio in Italia dei sistemi di test mobili EMG ad alta precisione prodotti utilizzati dal gruppo si specialisti inviato dal Ministero della Difesa della Federazione Russa.

Guidato dall'amministratore delegato Kirill Dmitriev, RDIF è attivo su una partnership ad ampio raggio con l'Italia in vari settori tra cui infrastrutture di trasporto (insieme ad ANAS), industria dell'energia elettrica (insieme a Enel), allevamento (insieme a Inalca) e industria alimentare (insieme a Barilla).

Tema:
Lo sviluppo del vaccino russo contro il coronavirus (118)
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook