02:22 20 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
349
Seguici su

In vista di una seduta del Comitato costituzionale siriano a Ginevra l’opposizione siriana invita il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite a sostituire le forze iraniane e i militanti di Hezbollah in Siria con le truppe russe.

Lo ha affermato a Sputnik Salim al-Muslit, membro del comitato politico della Coalizione nazionale siriana delle forze dell'opposizione e della rivoluzione e capo del consiglio delle tribù siriane.

“Esortiamo il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite a prendere una decisione sulla completa espulsione delle forze iraniane e miliziani di Hezbollah dalla Siria e a sostituirli con le forze russe in tutte le città occupate dai miliziani", ha detto.

Al-Muslit ha dichiarato a Sputnik che questa posizione è sostenuta dal comitato politico della Coalizione nazionale siriana delle forze dell'opposizione e della rivoluzione e dal consiglio delle tribù.

Le dichiarazioni rilasciate da Al-Muslit arrivano a due settimane dalla prossima seduta del Comitato costituzionale siriano a Ginevra. L’incontro tra le parti in conflitto è in agenda il prossimo 24 agosto, salvo complicazioni dovute alla situazione epidemiologica in atto.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook