13:04 24 Settembre 2020
Mondo
URL abbreviato
1121
Seguici su

I cinque iraniani sono stati accusati di aver trasmesso informazioni riservate dei ministeri e dell'agenzia atomica ai servizi segreti di USA, Israele e Germania.

Le autorità iraniane hanno ordinato l'arresto di cinque persone con l'accusa di spionaggio. Gli indagati avrebbero trasmesso informazioni riservate del Ministero degli Esteri, della Difesa e dell'Organizzazione dell'Energia Atomica, ai servizi segreti occidentali, secondo quanto informa Reuters. 

"Negli ultimi mesi, cinque iraniani che collaboravano come spie per i servizi di intelligence stranieri sono stati arrestati. Trasmettevano informazioni a Israele, Regno Unito e Germania. Due di queste spie sono state processate e condannate al carcere", ha detto il portavoce giudiziario Gholamhossein Esmaili durante conferenza stampa virtuale.

Uno degli indagati già condannati, Shahram Shirkhani, ha trasmesso informazioni ai servizi di intelligence britannici e ha cercato di reclutare alcuni funzionari iraniani l'MI6, i servizi segreti del Regno Unito, ha detto Esmali.

Tra le informazioni riservate trasmesse da Shirkhani, quelle sui sui contratti della Banca Centrale dell'Iran e del Ministero della Difesa, ha detto. È stato condannato a 10 anni.

L'altro imputato, Masoud Mosaheb, segretario generale dell'associazione di amicizia Iran-Austria, è stato condannato a 10 anni di reclusione per spionaggio per conto del Mossad israeliano e dei servizi segreti tedeschi, ha detto il portavoce, che non ha rivelato ulteriori informazioni sugli altri tre arrestati.

Tags:
Germania, Israele, USA, Spionaggio, Iran
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook