00:36 24 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
116
Seguici su

Il direttore generale dell'OMS Tedros Adhanom Ghebreyesus ha elogiato diversi Paesi, tra cui anche l'Italia, per la gestione dell'emergenza Covid-19.

Ancora complimenti all'Italia da parte dell'Organizzazione Mondiale della Sanità, con il direttore generale Tedros Adhanom Ghebreyesus che ha tessuto gli elogi del Belpaese per la gestione dell'emergenza Covid-19.

"L'Italia e Paesi come la Francia, la Germania, la Corea del Sud, la Spagna, il Regno Unito hanno avuto grandi focolai ma quando hanno agito, sono stati in grado di reprimerli", ha spiegato Ghebreyesus.

Nel corso del suo intervento odierno il direttore dell'OMS ha quindi spiegato come entro la fine della settimana appena iniziata il numero di contagi da Covid-19 raggiungerà e supererà quota 20 milioni, mentre le vittime saranno oltre 750.000 complessivamente.

Anche la scorsa settimana il numero uno dell'agenzia non si era risparmiato in questo senso, definendo l'Italia "fonte di ispirazione per gli altri Paesi" nella lotta al coronavirus.

Il Covid-19 in Italia

Stando all'ultimo bollettino del Ministero della Salute in Italia nelle ultime 24 ore si sono registrati 463 nuovi casi di infezione, a fronte di 2 vittime, il minimo storico da febbraio 2020.

Gli attualmente positivi in Italia sono 13.263, di cui 763 sono ospedalizzati e 45 ricoverati in terapia intensiva.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook