00:17 25 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
Le proteste in Bielorussia dopo le elezioni presidenziali (122)
3192
Seguici su

Confermati i risultati degli exit poll resi noti nella serata di ieri, con Lukashenko che si aggiudicherebbe in questo modo la corsa alla presidenza della Bielorussia.

Stando ai dati preliminari raccolti, il presidente uscente Aleksandr Lukashenko della Bielorussia ha ottenuto l'80,23% dei consensi alle elezioni presidenziali del 9 agosto.

Lo riferisce la direttrice del Comitato elettorale centrale della Bielorussia, Lidia Ermoshina:

"Per Aleksandr Lukashenko hanno votato 4.652.00 persone pari all'80,23%", ha riferito la funzionaria in un briefing tenutosi nella mattinata odierna.

Alle elezioni presidenziali in Bielorussia hanno preso parte in totale 5.790.000 persone, per un affluenza dell'84,23%.

Gli scontri a Minsk

Nella serata di ieri, dopo la pubblicazione degli exit poll che davano avanti Lukashenko all'80% dei consensi, nella capitale bielorussa di Minsk sono scoppiati degli scontri  tra agenti delle forze dell'ordine e manifestanti.

La candidata alla presidenza della Bielorussia Svetlana Tikhanovskaya, accreditata dell'8% dei voti, ha rilasciato una dichiarazione a militari, polizia e manifestanti, chiedendo alle truppe di "ricordarsi che fanno parte del popolo" e invitando i suoi sostenitori a prevenire le provocazioni e a non motivare l'uso della violenza.

Tema:
Le proteste in Bielorussia dopo le elezioni presidenziali (122)
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook