23:46 24 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
102
Seguici su

Vice ministro degli Esteri iraniano ha detto che l'Iran pagherà ualle famiglie delle vittime un risarcimento determinato dai criteri definiti sulle carte e sui trattati internazionali.

I famigliari delle vittime del disastro dell'aereo dell'Ukraine International Airlines, abbattuto per sbaglio a Teheran lo scorso gennaio, riceveranno una risarcimento da parte del governo iraniano. Lo ha detto il vice ministro degli Esteri per gli affari internazionali e legali Mohsen Baharvand, specificando che tale risarcimento sarà determinato da criteri redatti a livello internazionale. 

La dichiarazione arriva dopo le pressioni di Kiev per ricevere la somma massima del risarcimento per i parenti delle vittime dell'incidente aereo di linea.

"Abbiamo detto ai colleghi ucraini che il nostro criterio sono i documenti internazionali delle organizzazioni di cui siamo membri e per i quali siamo impegnati", ha sottolineato.

l disastro del Boeing 737-800 

Il Boeing 737-800 Ukraine International Airlines in volo verso Kiev si è schiantato poco dopo aver lasciato l'aeroporto di Teheran mercoledì mattina. Sono morte tutte le 176 persone: 167 passeggeri provenienti da Iran, Ucraina, Canada, Germania, Svezia e Afghanistan e nove membri dell'equipaggio.

I Pasdaran si sono assunti la piena responsabilità dell'accaduto e hanno dichiarato che l'aereo è stato abbattuto per un errore umano.

Tags:
Teheran, Ucraina, Iran, Disastro aereo
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook