23:36 29 Settembre 2020
Mondo
URL abbreviato
140
Seguici su

Il presidente americano ha ribadito la propria intenzione di arrivare ad un ritiro completo degli Stati Uniti dall'Afghanistan.

Entro la fine del mandato di Donald Trump, a novembre, in Afghanistan potrebbero rimanere soltanto 4.000 effettivi delle forze armate americane.

Ad annunciarlo è lo stesso inquilino della Casa Bianca in un'intervista andata in onda sul portale Axios:

"Siamo ampiamente fuori dall'Afghanistan. In poco tempo scenderemo fino a 8.000 effettivi, poi fino a 4.000; stiamo negoziando in questo momento. Accadrà molto presto", ha riferito Trump, sottolineando che entro le elezioni il contingente sarà formato al massimo da 4.000-5.000 uomini.

Le dichiarazioni di Trump arrivano a pochi giorni dal comunicato del segretario di Stato americano, Mike Pompeo, il quale aveva spiegato che le intenzioni del tycoon sono quelle di riportare a casa il resto delle truppe americane impegnate in Afghanistan entro il maggio del 2021.

Lo scorso 29 febbraio a Doha gli Stati Uniti e il movimento Talebano hanno siglato uno storico accordo di pace, il quale sancisce un progressivo ritiro delle truppe americane dal Paese e contestualmente apre alle negoziazioni intra-afghane e allo scambio di prigionieri tra le parti in conflitto.

In cambio, i Talebani si sono impegnati a fare sì che il Paese cessi di essere un porto sicuro per i terroristi che cercano rifugio nella regione.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook