16:06 21 Settembre 2020
Mondo
URL abbreviato
Coronavirus nel mondo: superati 13 milioni casi (127)
216
Seguici su

Per mesi il presidente Donald Trump ha promosso l'utilizzo dell'idrossiclorochina nella cura del COVID-19, nonostante lo stop alla sperimentazione degli organismi sanitari internazionali. Adesso un dirigente sanitario della Casa Bianca conferma l'inefficacia del trattamento.

L'Ammiraglio "quattro stelle" Brett Giroir è un medico pediatra pluri-incaricato con ruoli dirigenziali in diversi organismi sanitari della Casa Bianca, nonché rappresentante degli Usa nel Consiglio esecutivo dell'Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms) e direttore dei test diagnostici anticovid sino a giugno, quando ha rassegnato le proprie dimissioni.

Questa domenica, intervistato in un programma televisivo della NBC, Giroir ha confermato l'assenza di evidenza dell'efficacia nel trattamento del COVID-19 dell'idrossiclorochina, il farmaco anti-malarico e anti-artrite che Trump ha dichiarato di assumere preventivamente e che tuttora promuove come rimedio contro il coronavirus, nonostante la stessa Food and Drug Administration (FDA) l'abbia esclusa dalla lista dei farmaci in seguito ad alcuni studi che ne hanno messo in discussione l'efficacia. 

L'alto funzionario ha dichiarato di non poter raccomandare l'idrossiclorochina come terapia poiché "non mostrano alcun beneficio".

​"Dobbiamo mettere da parte questa cura e parlare di ciò che è efficace", ha detto Giroir, aggiungendo che il farmaco la cui sperimentazione è stata interrotta dall'Oms, raramente sarebbe stato prescritto ai pazienti. Ciò conferma le affermazioni del Dr. Anthony Fauci, il principale esperto di malattie infettive della nazione, concorde nel respingere l'idrossiclorochina come trattamento.

"Ci possono essere circostanze, non so cosa siano, in cui un medico può prescriverlo per un individuo, ma penso che la maggior parte dei medici e dei prescrittori siano basati su prove e non siano influenzati da ciò che è su Twitter o altro ", Ha aggiunto Giroir. "E le prove non dimostrano che l'idrossiclorochina è efficace in questo momento".

Nonostante la posizione delle principali autorità sanitarie nazionali, Trump continua a promuovere il farmaco come trattamento anti-COVID-19.

Trump, in una serie di tweet e dichiarazioni nelle ultime settimane, ha affermato che "molti medici pensano che l'idrossiclorochina accoppiata con lo zinco e forse l'azitromicina abbia un enorme successo".

Il presidente ha pubblicato un video ora screditato che mostra i medici in piedi sui gradini della Corte suprema degli Stati Uniti a Washington DC per promuovere l'uso del farmaco. Anche Donald Trump Jr, figlio del presidente, ha condiviso il video, che ha comportato la sua sospensione da Twitter. 

Persino il figlio del POTUS, Donald Trump Jr, ha condiviso sui social un video per promuoverne l'utilizzo, video che gli è costato la sospensione da Twitter. 

In una dichiarazione del 15 giugno, la FDA ha stabilito che "CQ [clorochina fosfato] e HCQ [idrossiclorochina solfato] difficilmente saranno efficaci nel trattamento di COVID-19 per gli usi autorizzati nell'UEA (Autorizzazione all'uso di emergenza)".

Tema:
Coronavirus nel mondo: superati 13 milioni casi (127)
Tags:
Coronavirus, Donald Trump, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook