07:35 15 Agosto 2020
Mondo
URL abbreviato
0 21
Seguici su

Un colossale incendio di 1.600 ettari è divampato nella Cherry Valley, nella California meridionale, ed è ancora fuori controllo nonostante 374 vigili del fuoco e il mezzi aerei stanno lottando da diverse ore per contenere le fiamme.

Un incendio boschivo denominato Apple ha oscurato i cieli della California del Sud e costretto le autorità all'evacuazione di 7.800 residenti nella Cherry Valley. Una casa sarebbe stata distrutta dalle fiamme incontrollate. 

Il rogo è divampato a Riverside, 88 chilometri a est di Los Angeles, e ha attraversato una vasta area bruciando oltre 1.600 ettari. Nonostante l'ingente quantità di soccorsi impiegati, il supporto aereo e 375 vigili del fuoco impegnati nella lotta, contro le fiamme, "lo zero per cento delle fiamme è controllato", riportano i media locali.

L'ordine di evacuazione riguarda l'area a nord di Wilson St, a est di Sunset Ave e a ovest di Hathaway St., a nord di Cherry Valley, Potato Canyon e San Bernardino, secondo quanto riferisce il Dipartimento forestale e antincendio della California (CAL FIRE) . 

I video condivisi sui social media mostrano colonne di fumo che salgono verso il cielo mentre il fuoco si diffonde.

​Il lavoro dei pompieri è svolto in condizioni estreme, con temperature sino a 103 gradi Fahrenheit a Riverside e 104 gradi a San Bernardino, segnalate dal National Weather Service. 

​Il territorio della California meridionale per gli incendi durante l'estate, dovuti per lo più alla siccità. 

Tags:
Incendio boschivo, California, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook