18:22 05 Agosto 2020
Mondo
URL abbreviato
Coronavirus nel mondo: superati 13 milioni casi (56)
103
Seguici su

Il bilancio globale delle vittime del COVID-19 ha superato i 685.054 decessi. I casi accertati di contagio sono stati rilevati oltre 17.849.853 e 10.553.585 i pazienti guariti, secondo quanto riferisce la Johns Hopkins University del Maryland, che traccia e compila i dati delle autorità nazionali e locali.

Gli Usa continuano ad essere il Paese più colpito dal nuovo coronavirus. Secondo i dati riferiti in tempo reale da Worldmeter, nelle ultime 24 ore il totale dei decessi ha raggiunto 157.898, con 1.207, e con 60.817 nuovi casi, il totale dei positivi si è attestato a 4.764.318. Le stime della John Hopkins University mostrano un quadro leggermente meno grave, con 154.447 decessi e 4.620.444 casi. Il totale delle guarigioni, invece, è di 1.461.885 persone che hanno recuperato. 

Il Mississipi, con il 21,11% dei casi, è lo stato con la più alta percentuale di test positivi Covid-19 nel paese, secondo la Johns Hopkins University e il Covid Tracking Project. Il 31 luglio il Dipartimento della salute dello stato del Mississippi ha comunicato  un totale di 59.881 casi di coronavirus positivi e 1.693 morti. Il 53,9% dei casi di positività è composto da afro-americani, secondo quanto riferiscono le autorità sanitarie dello stato.

Sempre in Mississipi uno studente della Corint High School è risultato positivo al Sars-Cov2, dopo il ritorno in classe. In Arizona è stato trovato positivo un membro del Congresso dello stato. La California ha raggiunto il suo record di morti,  219 in un giorno, per un totale di oltre 9.000. 

Secondo Antony Fauci, il capo della tasf force anticoronavirus della Casa Bianca, la "diversità di risposta" degli Stati Uniti ha ostacolato la capacità del paese di contenere la diffusione del coronavirus. 

"Io credo che ci sia stata una tale diversità di risposte nel Paese, da differenti stati che non siamo riusciti ad unificare realmente, da non permettere una risposta all'altezza", ha dichiarato Fauci durante un'audizione del Congresso venerdì, dato quando il numero di casi negli Usa ha superato i 4,5 milioni.

Vaccino negli Usa

Intanto il Paese guidato da Donald Trump ha annunciato la fornitura di 100 milioni di dosi di un vaccino sperimentale contro il coronavirus, prodotto da parte di due importanti biotech. Una di queste è la francese Sanofi, la stessa società farmaceutica produttrice del Plaquenil200, il farmaco anti-artrite a base di idrossiclorochina utilizzato da alcuni Paesi per il trattamento del COVID-19. 

L'altra, invece, è una biotech britannica, la GlaxoSmithKline GSK.L. L'acquisto, per un valore di $2,1 miliardi rientra nella cosiddetta Operation Warp Speed ​​dell'amministrazione Trump, destinata a lanciare sul mercato un vaccino COVID-19 entro la fine del 2020.

Epidemia tutt'altro che finita

L'Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms) ha avvertito gli Stati membri che ancora non si intravede la luce in fondo al tunnel. 

Il Comitato per le emergenze dell'agenzia delle Nazioni Unite ha Il Comitato ha sottolineato la "lunga durata prevista della pandemia di COVID-19, rilevando l'importanza di mantenere iniziative di risposta sostenuta a livello comunitario, nazionale, regionale e globale".

Inoltre ha raccomandato all'OMS di "continuare a mobilitare organizzazioni e partner multilaterali a livello globale e regionale per prepararsi a una risposta congiunta al COVID-19, per sostenere gli Stati membri nel mantenimento dei servizi sanitari, pur continuando a guidare la ricerca e l'accesso futuro a test diagnostici, trattamenti e vaccini ".

America Latitna 

Il bilancio delle morti da COVID-19  in America Latina ha superato  i 200.000 decessi , secondo quanto riportato da Reuters. Quasi la metà delle morte sono state registrate in Brasile, il secondo Paese più colpito dal coronavirus dopo gli Usa.

Il Brasile ha raggiunto un totale di 2.707.877 casi confermati di positività al Sars-Cov2, con 45.392 nuovi casi registrati nelle ultime 24 ore, ha detto il ministero della salute sabato. 

Il paese ha riportato 1.088 nuovi decessi dovuti al virus, portando il bilancio delle vittime a livello nazionale a 93.563.

Un aumento record di casi è stato rilevato in Colombia, 

dopo che 10.673 nuove infezioni sono state registrate sabato, portando il totale a 306.181, ha detto il suo ministero della salute.

Il ministero ha anche registrato 225 decessi correlati al coronavirus, il più basso numero di morti in 10 giorni, portando i decessi del paese a 10.330.

Nonostante l'ondata di casi di coronavirus nelle ultime due settimane, il governo colombiano sta spingendo per un blocco delle sole comunità più colpite, mentre gran parte del paese ha iniziato a riaprire parzialmente.

Lo stato di emergenza in Colombia durerà fino al 30 agosto.

India 

L'India, con 1.695.988 casi, è il terzo Paese numero di casi confermati COVID-19. Sono 37.364 i decessi totali e 1.145.629 i casi di recupero. 

Nelle ultime ore sono stati registrati 54.736 nuovi casi positivi e 853 morti.

Sud Africa

Il Dipartimento per la salute nazionale sudafricano ha riferito oltre 10.000 nuovi casi Covid-19 sabato, portando il numero totale di infezioni registrate nel paese a oltre 500.000. Un totale di 503.290 casi sono stati confermati nel paese, compresi oltre 8.100 decessi, secondo il dipartimento della sanità. Il Sudafrica è il paese più colpito del continente. Ha registrato il quinto numero più alto di casi al mondo, secondo la Johns Hopkins University.

 

Tema:
Coronavirus nel mondo: superati 13 milioni casi (56)
Tags:
Brasile, USA, corona
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook