02:35 14 Agosto 2020
Mondo
URL abbreviato
0 06
Seguici su

Le autorità sudanesi non hanno ancora reso noto il bilancio delle vittime del crollo.

Oltre 600 abitazioni sono state distrutte in seguito al crollo di una diga nella regione sudanese del Nilo Azzurro, nella località di Bout.

A renderlo noto sono state le autorità locali, omettendo tuttavia dettagli e particolari su quello che è il bilancio delle vittime.

Il crollo, a quanto si apprende, è avvenuto due giorni fa, ma attualmente non sono ancora note le cause che possono aver portato al verificarsi dell'incidente.

La diga in questione vantava un bacino di 5 milioni di metri cubi di acqua potabile destinata interamente ad uso agricolo.

 

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook