18:18 07 Agosto 2020
Mondo
URL abbreviato
0 72
Seguici su

La direttrice generale della divisione americana di TikTok Vanessa Pappas, ha ringraziato la comunità di utenti americani per il loro supporto e ha affermato che l'azienda è intenzionata a rimanere negli Stati Uniti per molto tempo.

In precedenza il New York Times con riferimento a fonti aveva scritto che il colosso informatico americano Microsoft stava discutendo con ByteDance l'acquisizione del servizio TikTok. Successivamente il presidente americano Donald Trump ha annunciato di esser intenzionato a bandire l'app TikTok negli Stati Uniti.

"Voglio ringraziare i milioni di americani che usano TikTok ogni giorno, portando creatività e gioia nelle nostre vite quotidiane. Abbiamo ascoltato il vostro sostegno e vogliamo ringraziarvi. Non abbiamo intenzione di andarcene... Siamo qui da molto tempo," la Pappas ha affermato in un messaggio video postato sull'account Twitter dell'azienda.

​A sua volta il portale TechCrunch cita una dichiarazione di un rappresentante di TikTok che ha sottolineato la sicurezza della memorizzazione dei dati degli utenti negli Stati Uniti.

"100 milioni di americani usano TikTok per l'intrattenimento e la comunicazione, specialmente durante la pandemia... I dati degli utenti TikTok negli Stati Uniti sono archiviati negli Stati Uniti con severi controlli di accesso per i dipendenti. I maggiori investitori di TikTok provengono dagli Stati Uniti. Ci impegniamo a proteggere la privacy e la sicurezza dei nostri utenti". 

In precedenza il segretario di Stato americano Mike Pompeo non aveva escluso che TikTok potesse essere vietato negli Stati Uniti insieme ad altri social network cinesi sulla base del fatto che potevano trasmettere informazioni private alle autorità cinesi. TikTok afferma di non aver mai condiviso informazioni con le strutture governative cinesi e non intende farlo in futuro.

TikTok è un'app per la creazione e la visualizzazione di brevi video di proprietà della società cinese ByteDance. Rilasciata nel 2018, è leader nel segmento delle app per video brevi in ​​Cina e sta guadagnando popolarità in tutto il mondo.

Tags:
Cina, USA, Casa Bianca, Social Network, Donald Trump
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook