18:02 07 Agosto 2020
Mondo
URL abbreviato
Coronavirus nel mondo: superati 13 milioni casi (63)
0 01
Seguici su

Nuovo record di contagi nel mondo, oltre 284 mila nelle ultime 24 ore, Bahamas in lockdown. Kim Jong Un dichiara "urgenza massima" in Corea del Nord in seguito al primo caso sospetto, un dissidente di ritorno dalla Corea del Sud.

Un nuovo record di casi di coronavirus a livello globale segnano è stato registrato dall'Organizzazione mondiale della Sanità (Oms), con il numero di contagi giornalieri che raggiunge supera quota 284 mila e che potrebbe addirittura aumentare nelle prossime ore, quando tutti i Paesi aggiorneranno l'Oms della loro situazione. 

Si tratta di un incremento del 15% in più in soli tre giorni, rispetto ai 247.224 casi di questo giovedì', che eleva il totale del numero di contagi al mondo a 16,1 milioni, con 628.903 decessi, 9.753 dei quali avvenuti ieri. 

Bahamas

E' emergenza alle Bahamas, dove il premier  Hubert Minnis, ha ordinato il lockdown nel Paese per questo fine settimana dopo una nuova fiammata di casi di coronavirus registrata ieri, con 42 nuovi positivi accertati nelle ultime 24 ore, per un bilancio totale di 316 contagi. Durante la chiusura, che potrebbe essere imposta anche il prossimo fine settimana, saranno consentite solo le attività essenziali, secondo quanto riferisce il ministero della Sanità. 

Corea del Nord

Il leader norcoreano Kim Jong Un ha convocato una riunione di emergenza dell'Ufficio poltico del partito dei lavoratori questo sabato, dopo l'ingresso all'interno del territorio di un dissidente proveniente dalla Corea del Sud, sospettato di essere infetto dal Sars-Cov2. 

Kim Jong Un  ha dichiarato che, nonostante gli sforzi delle autorità, si è verificato un incidente critico che può essere visto come l'ingresso del virus nel territorio nazionale. La città di i Kaesong è stata messa in quarantena ed è stato dichiarato emergenza per l'area.

Il governo ha dichiarato l'urgenza massima nel territorio del Paese, in conseguenza dell'esplosione di un possibile focolaio a Kaesong. 

USA

Con 68.212 nuovi casi di coronavirus registrati nelle ultime 24 ore, si eleva a 4.174.437 i casi di positività nel Paese. Il numero delle vittime ha superato i 145 mila decessi e con nuove 1.067 morti dell'ultimo giorno si porta a 146.391. Questo il bilancio diffuso dalla Johns Hopkins University.

Gli Usa sono il primo Paese al mondo per contagi e decessi per COVID-19. 

Brasile

Il Brasile supera per il quarto giorno consecutivo i 50 mila casi al giorno di positività al nuovo coronavirus. Nelle ultime 24 ore sono 51.147 i casi accertati, per un totale di 2.394.513 casi di contagio confermati dal ministero della Salute. Il bilancio delle vittime è aumentato di oltre 1.200, portando il totale a 86.449, mentre sono 1,6 milioni le persone guarite dal virus dall'inizio dell'epidemia nel paese.

Il direttore esecutivo dell'OMS Michael Ryan ha dichiarato all'inizio di questo mese che la curva del coronavirus si è impennata in Brasile e che il paese, superato solo dagli USA per casi totali e decessi, ora potrebbe aver passato il picco e andare verso un appiattimento della curva. 

Europa

Aumenta la preoccupazione in Europa, dopo l'impennata dei casi in Catalogna che ha spinto paesi come la Gran Bretagna a imporre delle restrizioni sui voli provenienti dalla Spagna. L'allarme sembra rientrare in Germania, dopo il picco di contagi toccato venerdì con oltre 800 casi giornalieri. Sono 305 i nuovi casi registrati nelle ultime 24 ore dall'istituto Koch. 

Un salto della curva dei contagi si è avuto anche in Bulgaria e Romania, adesso in massima allerta. 

 

Tema:
Coronavirus nel mondo: superati 13 milioni casi (63)
Tags:
Corea del Sud, Brasile, USA, Coronavirus
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook