09:43 05 Agosto 2020
Mondo
URL abbreviato
0 04
Seguici su

Un gruppo di giovani ha seminato il panico per i viali centrali di Parigi sfrecciando tra il traffico in monopattino, senza curarsi della presenza delle macchine ed effettuando sorpassi pericolosi. Alcuni dei partecipanti a queste gare sembra fossero sotto effetto di un qualche gas esilarante.

Una serata di panico quella vissuta a Parigi qualche sera fa, nella quale un gruppo di giovani ha iniziato a sfrecciare sui monopattini in mezzo al traffico automobilistico.

I trottinettes si sono dati appuntamento sugli Champs Elysées, la principale via della capitale francese, ed hanno iniziato a sfrecciare fra le auto, effettuando anche sorpassi pericolosi, indistintamente a destra e sinistra sulla carreggiata creando panico sulla strada dove gli automobilisti si sono ritrovati a dover evitare un branco di giovani che zigzagavano fra le auto.

​Diversi video amatoriali effettuati dai passanti hanno testimoniato che la gara si è trasferita dalla strada fino ai marciapiedi, dove i giovani in monopattino incuranti della presenza dei pedoni viaggiavano ad alta velocità. E' ora in corso la valutazione di diverse opzioni a tutela dell'incolumità pubblica. Come prima soluzione messa in campo per arginare i rischi è stato deciso di abbassare la velocità consentita dei monopattini, passando dai 20 agli 8 Km/h consentiti

Secondo quanto emerge dalla revisione dei video amatoriali, numerosi giovani alla guida dei monopattini sembrano stravolti, con un palloncino in bocca, in evidente stato di alterazione. 

Tra le ipotesi c'è quella che i ragazzi avessero inalato quello che viene comunemente chiamato "gas esilarante". La prefettura di Parigi ha reso noto di essere al lavoro per fare luce sulla vicenda.

Sono stati giorni impegnativi per la capitale francese, che negli scorsi giorni è stata impegnata con una serie di incendi che hanno interessato un autobus all'aeroporto di Orly e la Cattedrale di Nantes.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook