01:56 25 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
190
Seguici su

Il primo ministro russo ha annunciato la ripresa dei voli internazionali dal 1° agosto.

Il primo ministro russo Mikhail Mishustin ha annunciato la ripresa dei voli internazionali dal 1° agosto, i voli saranno operati da Mosca, la regione di Mosca, San Pietroburgo e Rostov-sul-Don.

"È stata presa la decisione di riprendere i voli internazionali. E allo stesso tempo siamo stati guidati dalla situazione epidemiologica, dai tassi di morbilità e dai principi di reciprocità. Dal 1° agosto, i voli saranno operati dagli aeroporti di Mosca, la regione di Mosca, San Pietroburgo e Rostov-sul-Don", ha detto Mishustin durante un incontro nel governo della Federazione Russa.

Secondo lui, questa decisione accelererà anche il ritorno dei russi dall'estero.

Nel contesto della pandemia COVID-19 lo scorso 27 marzo la Russia ha sospeso i voli di linea e charter con l'estero. Sono stati esclusi da questa limitazione i voli commerciali per l'import-export, i servizi postali, voli di trasporto di materiale medico-sanitario, i voli di aerei vuoti per la manutenzione, i voli di transito con atterraggio per rifornimento di carburante (cambio dell'equipaggio) sul territorio della Federazione Russa ed altri voli autorizzati singolarmente dal governo.

Correlati:

EgyptAir riprende voli internazionali dal primo luglio: anche per Roma e Milano
La Russia proroga al 1 agosto il divieto per i voli internazionali
Arabia Saudita: stop a voli internazionali per due settimane
Tags:
voli
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook