19:58 14 Agosto 2020
Mondo
URL abbreviato
0 30
Seguici su

Un quarto degli infetti rilevati non ha manifestazioni cliniche, cioè la malattia non porta  sintomi.

Il numero di casi COVID-19 in Russia ha superato gli 800.000, con un aumento di 5.811 nelle ultime 24 ore, ha affermato la sede operativa. 154 persone sono decedute, 8.444 sono state dimesse.

La maggior parte dei nuovi pazienti si trova a Mosca (645), nella regione di Sverdlovsk (248) e nell'Okrug autonomo di Khanty-Mansi (196). L'incremento più piccolo è avvenuto a Sebastopoli (sei), la Regione autonoma ebraica (due) e nell'Okrug autonomo di Nenets (uno).

Un quarto degli infetti rilevati non ha manifestazioni cliniche, cioè la malattia non porta  sintomi.

Ieri sono stati segnalati 5.848 nuovi casi e 147 vittime. Dall'inizio dell'epidemia, nel paese sono state registrate 800.849 infezioni, 588.774 persone sono già guarite, 13.046 sono morte.

Nel mondo, secondo l'OMS, ci sono oltre 15 milioni di pazienti affetti da COVID-19, circa 619.000 sono morti. Il maggior numero  di pazienti stimato dalla Johns Hopkins University si trova negli Stati Uniti, in Brasile e in India. La Russia è al quarto posto, seguita da Sudafrica, Perù, Messico, Cile, Gran Bretagna, Iran, Pakistan, Spagna e Arabia Saudita.

Correlati:

Scienziati italiani trovano anticorpi contro coronavirus in cani e gatti
La Finlandia addestra cani da fiuto a trovare il coronavirus
Coronavirus, Bill Gates: forse saranno necessarie dosi multiple di vaccino
Tags:
Coronavirus
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook