19:51 14 Agosto 2020
Mondo
URL abbreviato
113
Seguici su

La Guardia di Finanza di Livorno ha scoperto 24 nozze combinate tra stranieri e italiani per ottenere il permesso di soggiorno in Italia.

La Guardia di Finanza di Livorno ha scoperto 24 matrimoni combinati tra stranieri e italiani per ottenere il permesso di soggiorno in Italia. Si tratta di un sistema di falsi matrimoni tra italiani, sudamericani e nordafricani.

Nelle ultime 48 ore circa 100 militari appartenenti al 10 Reparti della Guardia di Finanza hanno condotto 5 misure cautelari e 55 perquisizioni nelle provincie di Livorno, Siena, La Spezia, Torino e Padova. In particolare si tratta di un 55enne della Repubblica Domenicana e 4 livornesi sottoposti all'obbligo di dimora e presentazione alla polizia giudiziaria. Questi si occupavano di organizzare i falsi matrimoni per un costo che andava dai seimila agli ottomila euro mentre il dominicano sembrava essere una sorta di "direttore" dell'attività illecita.

Le indagini della Guardia di Finanza sono state condotte sotto la direzione della Procura della Repubblica di Livorno con ipotesi di reato di favoreggiamento all'immigrazione clandestina e induzione in falso in atto pubblico a vario titolo.

Correlati:

Milano: Guardia di Finanza sgomina maxi frode della 'Ndrangheta per fondi Covid
Operazione "Safe breathing", Guardia di Finanza sequestra 240mila mascherine a La Spezia
Liguria: Guardia di finanza contro ASL, accertati circa 20 milioni di danno erariale
Tags:
Guardia di Finanza
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook