09:10 05 Agosto 2020
Mondo
URL abbreviato
0 110
Seguici su

Sottomarini e altre navi da guerra russe passano regolarmente attraverso le acque adiacenti al Regno Unito e alla Francia per raggiungere il Mediterraneo e il Mar Nero, con i sottomarini che lo fanno in modalità di emersione e spesso accompagnati da navi di supporto.

Una coppia di navi da guerra della Royal Navy ha intercettato un sottomarino di classe Project 636.3 Varshavyanka (nome in codice NATO Improved Kilo), ritenuto essere il Krasnodar B-265, mentre passava oltre la costa meridionale del Regno Unito e nel Mare del Nord, ha detto la Marina.

Si dice che la nave russa abbia fatto il suo passaggio attraverso la Manica tra il 19 e il 21 luglio, con la nave di pattuglia offshore di classe HMS Tyne River incaricata di seguire il sottomarino prima di essere sostituita dall'HMS Mersey, un'altra nave di pattuglia di classe River, dopo che il sottomarino è entrato nel Mare del Nord.

"L'HMS Tyne e HMS Mersey hanno osservato ogni movimento del sottomarino di classe Kilo, il Krasnodar, dopo aver raccolto i compiti di monitoraggio dalla fregata leggera francese Enseigne de vaisseau Jacoubet al largo della costa dell'isola di Ushant in Bretagna domenica", ha detto la Marina nella sua stampa dichiarazione.

Ad accompagnare il Krasnodar c'era il Sergey Balk, un rimorchiatore di supporto oceanico.

Secondo il collaboratore della difesa di Forbes e l'analista dell'intelligence open source H. I. Sutton, il Krasnodar ha lasciato Tartus, in Siria il 1° luglio, ed è stato rintracciato mentre navigava dal Mediterraneo verso il Mar Baltico, con San Pietroburgo come possibile destinazione finale.

​Il sottomarino russo ha navigato in emersione e non ha fatto alcun tentativo di nascondere la sua posizione. Il ministero della Difesa russo non ha ancora commentato l'episodio, anche se in precedenza aveva espresso "sorpresa" per la tenacia degli sforzi della Royal Navy per rintracciare e intercettare i sottomarini russi che viaggiano a bassa velocità, in modalità emersione, e accompagnati da un rimorchiatore, a seguito di un fatto simile nel 2016.

Anche il Daily Mail ha riferito l'accaduto, ma erroneamente si è riferito al Krasnodar come un sottomarino di "epoca sovietica", anche se in realtà si tratta di una imbarcazione relativamente nuova, commissionata nel 2015.

Il progetto 636.3 è una classe di sottomarini diesel-elettrici progettati dall'ufficio di progettazione Rubin e costruiti in diversi cantieri navali in tutta la Russia. Oltre ai siluri, alcune versioni del sottomarino sono in grado di trasportare missili da crociera e anti-nave Kalibr, nonché mine marine e missili terra-aria. Il Krasnodar stesso è armato di missili Kalibr.

Correlati:

Londra vuole schierare nave da guerra nello Stretto di Dover contro sbarchi clandestini
Media: la marina britannica non è in grado di scortare le navi russe
Tags:
Sottomarini russi, Sottomarini
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook