16:20 21 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
Coronavirus nel mondo: superati 13 milioni casi (127)
0 23
Seguici su

A marzo l'amministrazione statunitense aveva imposto il travel ban, un divieto di ingresso per i cittadini provenienti dalle zone ad alto rischio contagi, tra queste la UE.

Gli studenti europei potranno tornare a viaggiare per ragioni di studio negli Usa. Giovedì il Dipartimento di Stato ha inviato al Congresso un promemoria per la sospensione del "travel ban", la sospensione dei viaggi imposta da Donald Trump per l'emergenza pandemica da nuovo coronavirus (COVID-19). Lo ha riferito il Wall Street Journal.

Il rapporto afferma che gli studenti stranieri provenienti dall'Europa, ragazzi alla pari e familiari di titolari di visto negli Usa, saranno esenti dal divieto di ingresso nel Paese per contenere la diffusione di COVID-19.

Da marzo, le frontiere Usa sono chiuse per cittadini provenienti dall'area europea di Schengen, il Regno Unito, l'Irlanda, la Cina e l'Iran. Il divieto è successivamente stato esteso ad alcuni Paesi dell'America Latina, come il Brasile, a causa dell'aggravarsi della situazione epidemica.

Analogamente la Ue intrapreso simili provvedimenti, dopo l'esplosione dei contagi negli USA, chiudendo le frontiere esterne ai cittadini americani. 

Gli Usa sono il primo Paese al mondo per numero di casi confermati e decessi. Giovedì sera il totale dei casi positivi ha superato 3,5 milioni e sono oltre 138 mila i decessi causati dalla malattia, secondo quanto riferisce la John Hopkins University.

Tema:
Coronavirus nel mondo: superati 13 milioni casi (127)
Tags:
Coronavirus, Donald Trump, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook