20:28 03 Agosto 2020
Mondo
URL abbreviato
Coronavirus nel mondo: superati 13 milioni casi (54)
319
Seguici su

La Commissione europea per la salute afferma la necessità che i paesi europei si preparino a contenere una possibile seconda ondata di coronavirus con strategie comuni: maggiore copertura dei test, tracciabilità dei contatti, miglioramento della sorveglianza, maggiore accesso ai servizi medici e interoperabilità delle app.

Qualora si dovesse presentare una seconda ondata di coronavirus, sarà necessario che i paesi europei la affrontino insieme.

Questo è quanto sottolineato dalla Commissione europea per la salute, che anticipa la necessità di uno stretto coordinamento a breve e lungo termine per rendere più efficace la risposta dei paesi membri. 

Per questo sarà necessaria la libera circolazione delle forniture mediche essenziali, il trasporto di equipe mediche tra gli Stati UE e il trasferimento dei pazienti in diversi paesi per usufruire delle necessarie cure. Importante anche stringere accordi con i produttori di vaccini e facilitare studi clinici su larga scala. Sostegno ulteriore previsto alle categorie più a rischio, come anziani e soggetti già affetti da patologie mediche.

Collaborazione interstatale anche per quanto riguarda le app di tracciamento, che permetteranno di individuare i contagiati anche fuori dai confini nazionali.

"Attingendo alle lezioni degli ultimi mesi, noi stiamo pianificando in anticipo per evitare l'improvvisazione, rafforzando la nostra preparazione su tutti i fronti, preservando il mercato unico e le sue principali libertà e facilitando il percorso verso la ripresa economica e sociale in tutta l'UE", ha dichiarato Margaritis Schinas, vicepresidente della Commissione europea.

Stella Kyriakides, commissaria europea per la salute, invita a non abbassare la guardia: il virus è ancora in circolazione. 

"Oggi chiediamo un'azione forte e solidale per proteggere i nostri cittadini e sostenere gli Stati membri nel farlo. È nostra responsabilità assicurarci che siamo completamente preparati. Ora non è il momento di abbassare la guardia", ha aggiunto.

 

Tema:
Coronavirus nel mondo: superati 13 milioni casi (54)
Tags:
Coronavirus
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook