19:57 13 Agosto 2020
Mondo
URL abbreviato
338
Seguici su

Gli Stati Uniti hanno eseguito la loro prima esecuzione federale in 17 anni, mettendo a morte un uomo dell'Oklahoma che era stato dichiarato colpevole di aver ucciso una famiglia dell'Arkansas negli anni '90, secondo quanto riferito dall'Associated Press martedì.

Daniel Lewis Lee è stato ucciso per iniezione letale nonostante le obiezioni della famiglia delle vittime dopo che la Corte suprema degli Stati Uniti, in un parere a tarda notte, ha stabilito che l'esecuzione sarebbe andata avanti.

Prima di essere messo a morte, Lee ha ribadito di essere innocente, dicendo: "Non sono stato io... Ho commesso molti errori nella mia vita, ma non sono un assassino".

Lee è stato condannato in Arkansas per le uccisioni, nel 1996, del trafficante di armi William Mueller, sua moglie Nancy e sua figlia di 8 anni, Sarah Powell.

Correlati:

Scienziati uccidono cancro ai polmoni con una iniezione
Pena di morte negli USA, giustiziato detenuto con la sedia elettrica
Tags:
esecuzione
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook