10:05 05 Agosto 2020
Mondo
URL abbreviato
Coronavirus: superati gli 8 milioni casi nel mondo (22 giugno - 14 luglio) (65)
0 11
Seguici su

Secondo la Johns Hopkins University quasi 1 americano su 100 è risultato positivo al COVID-19 mentre il virus si diffonde nel Paese.

In particolare, secondo quanto riportato dalla Johns Hopkins University, sono 3.3 milioni di casi di coronavirus registrati dall'inizio della pandemia, mentre almeno 135.205 persone sono decedute negli Stati Uniti. Secondo gli esperti, nonostante gli Stati Uniti siano il Paese in assoluto più colpito da questa pandemia, il peggio potrebbe ancora arrivare, riporta la CNN. 

Infatti secondo gli esperti i dati sono molto peggiori rispetto a quelli riportati: alcuni indicano che le infezioni potrebbero essere 10 volte più alte rispetto a quelle riportate. Inoltre quasi il 40% degli americani infetti non ha mostrato sintomi secondo il Centro per il controllo e la prevenzione delle malattie.

Secondo le autorità questo è dovuto alla ripresa della vita sociale per le strade e nei locali pubblici. In molti Stati, l'età media dei nuovi casi si è spostata verso il basso, con un numero crescente di giovani positivi mai riscontrato dall'inizio della pandemia.

Sono almeno 36 gli Stati che ora impongono in certa misura alcune misure di contenimento, dalle mascherine al distanziamento sociale, e più della metà degli Stati americani ha sospeso o annullato i loro piani di riapertura nel tentativo di contenere la diffusione del virus, che secondo alcuni esperti sarebbe già fuori controllo.

C'è disaccordo sulle riaperture negli Stati Uniti, sia a livello governativo, che locale, specialmente quando si tratta di scuole.

Gli insegnanti e il personale scolastico in tutto il Paese in generale si oppongono al ritorno degli studenti a scuola mentre il governo, partendo dal presidente e fino al segretario all'Istruzione, hanno affermato che il ritorno dei bambini in classe è una priorità.

Il presidente Donald Trump ha dichiarato la scorsa settimana che stava facendo pressione sui governatori affinché riaprissero le scuole. E domenica, il segretario all'istruzione Betsy DeVos ha rifiutato di chiarire se i distretti scolastici dovrebbero seguire le linee guida stabilite dal Centro statunitense per il controllo e la prevenzione delle malattie e non ha offerto rassicurazioni su come gli insegnanti sarebbero stati protetti.

Tema:
Coronavirus: superati gli 8 milioni casi nel mondo (22 giugno - 14 luglio) (65)

Correlati:

Fiducia degli europei in USA come leader globale crolla dopo pessima gestione pandemia COVID-19
Ecco i nuovi sintomi Covid-19 rivelati dalle autorità sanitarie Usa
COVID-19 tornerà in grandi numeri se gli USA non cambieranno comportamento - Bill Gates
Migranti sbarcati a Roccella Jonica, in 28 positivi al Covid-19
Tags:
Coronavirus, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook