18:59 13 Agosto 2020
Mondo
URL abbreviato
Lo sviluppo del vaccino russo contro il coronavirus (22)
0 52
Seguici su

Si avvia alla conclusione la prima fase dei test del vaccino anti-covid nella Federazione Russa. Al momento il programma procede senza intoppi.

Il vaccino é stato sviluppato dal Centro di studi epidemiologici e microbiologici Gamaleya di Mosca, alle prove cliniche partecipano 38 volontari.

“Tra quattro giorni il primo gruppo di 18 volontari lascerà l'ospedale, andranno dai loro parenti e amici, ma allo stesso tempo avranno ancora tutti i numeri di telefono dei dottori di ricerca e con il minimo sospetto che il vaccino possa in qualche modo influenzare la loro salute o qualcosa sia cambiato nel loro benessere, potranno contattare immediatamente il medico", ha affermato Smolyarchuk a Sputnik.

Il capo del centro di ricerca ha aggiunto che in caso di necessità i dottori consulteranno i volontari e forniranno loro assistenza medica.

A metà giugno le autorità hanno dichiarato di aver rilasciato l’autorizzazione per condurre studi clinici su due tipi di vaccino contro il COVID-19, sviluppati dal Centro di studi epidemiologici e microbiologici Gamaleya.

I test del vaccino sui volontari vengono condotti in un ospedale del ministero della Difesa russo e all’Università Sechenov di Mosca.

Venerdì il ministero della Difesa ha riferito che era iniziata la fase finale delle prove cliniche. Il dicastero militare ha specificato che il 15 luglio il primo gruppo di volontari, dopo aver superato i test di controllo, verrà dimesso e tornerà nei luoghi di servizio. Come dichiarato dal ministero, le loro condizioni sono buone e non sono stati registrati reazioni negative o effetti collaterali.

Tema:
Lo sviluppo del vaccino russo contro il coronavirus (22)
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook