19:33 13 Agosto 2020
Mondo
URL abbreviato
9325
Seguici su

Secondo il più noto immunologo degli Stati Uniti per vedere la reale fine della pandemia sarà necessario attendere l'elaborazione di un vaccino.

In un'intervista rilasciata al Corriere della Sera, il più noto degli immunologi statunitensi, Anthony Fauci, ha messo in guardia la comunità internazionale, spiegando che la pandemia di coronavirus è ancora all'inizio e che per vedere la fine dei contagi a livello mondiale sarà necessario attendere il vaccino.

"A meno che tutti i diversi Paesi non adottino misure di contenimento, dobbiamo aspettarci una diffusione del contagio ancora più vasta. Negli Stati Uniti abbiamo un problema, perché la nostra epidemia non è sotto controllo. Stiamo osservando grandi focolai in Brasile, in Sud Africa e ora in Asia. In definitiva siamo soltanto all’inizio della pandemia globale che, molto probabilmente, peggiorerà ulteriormente, prima di migliorare", ha riferito Fauci.

Il direttore del National Institute of Allergy and Infectious Diseases ha quindi espresso il proprio parere in merito alla letalità del nuovo agente patogeno, chiarendo che il calo del tasso di mortalità è probabilmente attribuibile ad una maggiore efficacia nella cura dei pazienti:

"Non sono in grado di dare una risposta precisa. E credo non ce l’abbia nessuno. Probabilmente stiamo curando in modo più efficace i pazienti, anche con terapie che non avevamo prima. In questa fase il nostro sistema sanitario non è più travolto, come è successo nel Nord Italia proprio all’inizio dell’epidemia", ha proseguito l'esperto.

Ciò che rimane un dato di fatto, ha poi chiarito Fauci, è che al momento attuale non esiste alcun riscontro circa il fatto che il Covid-19 si sia in qualche modo indebolito:

"Non c’è proprio alcuna prova che il virus stia diventando più debole. Questo è certo. Immagino che sia solo un auspicio sostenere il contrario - ha sottolineato Fauci, chiarendo che - il virus è destinato a restare con noi fino a quando non avremo adottato misure molto buone di contenimento e non avremo messo a punto il vaccino».
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook