19:06 05 Agosto 2020
Mondo
URL abbreviato
108
Seguici su

Alcune delle donne più famose del mondo daranno consigli a giovani donne leader. La campagna guidata dalle Nazioni Unite, sotto l'egida del motto "unire le ragazze per cambiare il mondo", ha arruolato Meghan Markle come speaker principale.

Meghan Markle, la duchessa del Sussex, presenzierà insieme all'ex First Lady statunitense Michelle Obama e alla superstar di Bollywood Priyanka Chopra all'annuale Summit di Girl Up sulla leadership femminile.

L'iniziativa globale, lanciata nel 2010 dalla Fondazione delle Nazioni Unite, quest'anno terrà il suo vertice annuale online da lunedì 13 luglio a mercoledì 15 luglio.

La Markle dovrebbe essere la speaker principale, mentre Michelle Obama invierà un messaggio speciale e la Chopra condurrà una sessione di domande e risposte.

​Il presente è donna! Ma non crederci sulla parola. Piuttosto ascolta i consigli di Meghan Markle per le ragazze leader globali al Girl Up Leadership Summit.

Il vertice virtuale ha lo scopo di ispirare il cambiamento sociale in tutto il mondo dando potere alle giovani donne attiviste nei paesi in via di sviluppo attraverso la formazione alla leadership e seminari basati sulle specifiche competenze.

Altri ospiti influenti saranno Sheryl Sandberg, Chief Operating Officer di Facebook, la storica iraniano-americana Nina Ansary, la giornalista femminista Liz Plank e Nadia Murad Basee Taha, attivista per i diritti umani yazidi e vincitrice del Premio Nobel sopravvissuta alla tratta umana operata dai terroristi in Iraq.

Markle, Obama e Chopra hanno tutte levato la loro voce per i diritti delle donne e il cambiamento sociale. La duchessa del Sussex ha pronunciato un discorso alla Conferenza delle Nazioni Unite per le donne nel 2015, in cui ha ricordato di essere diventata una sostenitrice dei diritti delle donne all'età di 11 anni, quando ha scritto una lettera all'allora First Lady Hillary Clinton lamentandosi di una pubblicità sul sapone che diceva: “Donne in tutta l'America stanno combattendo contro pentole e padelle unte".

Ha raccontato di aver ricevuto lettere di sostegno dalla Clinton e dal canale televisivo, mentre il produttore di sapone ha cambiato lo slogan sostituendo "donne" con "persone". “Fu in quel momento che mi resi conto della grandezza delle mie azioni. All'età di 11 anni, avevo constatato il mio piccolo livello di impatto difendendo l'uguaglianza ", ha detto allora.

La Chopra, filantropa e goodwill Ambassador dell'UNICEF, è stata ospite al matrimonio di Meghan Markle e del Principe Harry nel 2018. Michelle Obama, la fondatrice dell'iniziativa educativa Let Girls Learn, ha anche partecipato a un'intervista per il numero di 'British Vogue' che l'anno scorso ha ospitato la Markle come redattrice.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook