04:11 05 Dicembre 2020
Mondo
URL abbreviato
0 13
Seguici su

Le celebrità che hanno concorso per cariche politiche negli Stati Uniti e le hanno ottenute sono decine . Dall'attore Ronald Reagan al musicista Sonny Bonno, dal wrestler Jesse Ventura al conduttore televisivo Al Franken.

Quando nel 2015 Donald Trump ha annunciato che si sarebbe candidato alla presidenza, nessuno lo aveva preso sul serio. 

In fondo il magnate immobiliare e star della TV si era già candidato alla presidenza nel 2000 e aveva parlato delle sue ambizioni presidenziali nel 2012. Ma a poco a poco Trump ha dimostrato di essere una forza da non sottovalutare e alla fine ha vinto le elezioni presidenziali del 2016.

Ora una nuova celebrità, il rapper Kanye West ha annunciato il suo desiderio di candidarsi alle prossime elezioni presidenziali del 2020.

​"Dobbiamo realizzare adesso la promessa dell'America affidandoci a Dio, unificando la nostra visione e costruendo il nostro futuro. Mi candido per la presidenza degli Stati Uniti!", si legge nel tweet.

La sua dichiarazione su Twitter ha suscitato scalpore, con il web che ha affermato che l'annuncio avrebbe dovuto essere fatto il primo di aprile. West non è la prima celebrità a flirtare con l'idea di diventare presidente. Ecco un elenco di personaggi famosi che hanno lasciato intendere che vorrebbero insediarsi all'Ufficio Ovale.

Will Smith

L'attore statunitense Will Smith
© AFP 2020 / Jewel Samad
L'attore statunitense Will Smith

Nel 2015, la star di "Men in Black" e "Io sono Leggenda ha dichiarato che sarebbe stato costretto a candidarsi alla presidenza in risposta alle promesse elettorali di Donald Trump di costruire un muro al confine con il Messico e di impedire ai musulmani l'ingresso negli Stati Uniti.

"Se le persone continuano a dire tutti i tipi folli di cose che hanno recentemente dichiarato riguardo muri e musulmani, mi costringeranno a scendere nell'arena politica", dichiarò l'attore a CBS News.

Parlando di una potenziale entrata in politica, Smith, che ha una carriera di successo nei settori della musica e del cinema, ha detto che ha ancora molto da lavorarci.

"Dico ai miei figli, 'Siate il più irrealistici possibile, e poi scoprite come tramutare le vostre visioni in realtà'", ha dichiarato l'ex principe di Bel-Air.

"Le cose migliori che siano mai accadute erano sempre irrealistiche prima che accadessero. Quindi per me finanche diventare la più grande star mondiale del cinema era un obiettivo troppo piccolo!".

Oprah Winfrey

Conduttrice televisiva statunitense Oprah Winfrey
© AFP 2020 / Nicholas Kamm
Conduttrice televisiva statunitense Oprah Winfrey

I rumors riguardo l'entrata in politica della regina di tutti i media si rincorrono da decenni. Come Will Smith, Winfrey ha parlato dell'idea di diventare presidente per opporsi a Trump.

Nel 2017, quando Trump era già presidente, Oprah disse: "Non ho mai considerato la cosa nemmeno una possibilità. Ho pensato, 'oh, accidenti, non ne ho l'esperienza. Non ne so abbastanza'. Ora, sto pensando: Oh! Beh...". 

Si è parlato molto riguardo una sua candidatura alle prossime elezioni. La Winfrey ha anche detto che alcune persone benestanti le hanno offerto "un miliardo di dollari" per appoggiarne la campagna elettorale.

La famosa conduttrice televisiva ha detto che ha persino pregato Dio pur ricevere un segnale in proposito. "Ma non l'ho ricevuto", ha specificato la Winfrey.

Dwayne "The Rock" Johnson

L'attore americano Dwayne The Rock Johnson agli Academy Awards 2017
© AP Photo / Chris Pizzello
L'attore americano Dwayne "The Rock" Johnson agli Academy Awards 2017

Ecco un'altra celebrità che molti americani ritengono debba concorrere alla presidenza.

Secondo i bookmaker, The Rock è il terzo candidato presidenziale più popolare dopo il presidente Trump e Joe Biden e secondo un sondaggio condotto da Public Policy Polling supera persino lo stesso Trump.

Nel 2018 l'attore diventato wrestler ha dichiarato che l'unica cosa che lo blocca è la mancanza di esperienza, ma nello stesso tempo di non escludere la possibilità. Ha persino iniziato a pensarci seriamente da quando ha visto la "sincerità" delle esortazioni in merito da parte del pubblico.

Chris Rock

Chris Rock agli Academy Awards 2015, Hollywood
© AP Photo
Chris Rock agli Academy Awards 2015, Hollywood

Alcuni giorni dopo che la vittoria di Trump alle elezioni presidenziali del 2016, il comico e attore ha annunciato che si sarebbe candidato alla presidenza nel 2020. "Auguratemi buona fortuna", ha scritto su Twitter annunciando la sua decisione.

Non è chiaro se lo intendesse davvero, perché ha postato un'immagine di suo film del 2003, in cui interpreta un consigliere  inaspettatamente scelto dal Partito Democratico per candidarsi alla presidenza dopo la morte del precedente candidato.

Alec Baldwin

L'attore statunitense Alec Baldwin
© AP Photo / Evan Agostini
L'attore statunitense Alec Baldwin

L'imitazione di Trump in alcuni sketch comici di "Saturday Night Live" da parte di Baldwin ha suscitato aspre critiche da parte del presidente, che ha persino minacciato di condurre un'indagine contro lo show.

In un'intervista del 2018 con Howard Stern, l'ardente critico di Trump ha dichiarato che avrebbe vinto se si fosse candidato alla presidenza. "Vincerei sicuramente. Senza dubbio. Ci sono così tante cose da fare in questo paese che sono così ovvie", ha dichiarato Baldwin.
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook