20:09 13 Agosto 2020
Mondo
URL abbreviato
121
Seguici su

La polizia austriaca non ha ancora confermatoche i cittadini russi coinvolti nella sparatoria vicino a Vienna provenissero dalla Cecenia, ha detto a Sputnik Walter Schwarzenecker, rappresentante della polizia della Bassa Austria.

In precedenza, APA Press ha riferito che dei richiedenti di asilo provenienti dalla Russia sono stati uccisi a colpi d'arma da fuoco in Austria. Secondo il quotidiano austriaco Österreich, l'omicida e la vittima provenivano dalla Cecenia.

L'incidente è avvenuto sabato intorno alle 19.30 ora locale (18.30 ora di Mosca) quando la polizia ha ricevuto una chiamata su una sparatoria in via Brunershtrasse nella città di Gerasdorf-bai-Vin (Bassa Austria) vicino a Vienna.

"È noto che un cittadino russo di 43 anni è stato trovato morto con una ferita d'arma da fuoco. La polizia ha avviato le ricerche e alle 21.30 circa nella regione di Linz (Alta Austria) è stato arrestato il presunto assassino di 47 anni. Anche lui un cittadino russo", ha detto Schwarzenecker.

Schwarzenecker non ha ancora confermato che i due uomini provengano dalla Cecenia.

"Non posso ancora confermarlo. Mentre parliamo di cittadini russi, le loro identità devono ancora essere chiarite", ha detto l'interlocutore dell'agenzia.

L'ambasciata russa in Austria ha dichiarato ai giornalisti di non aver ancora ricevuto notizie in relazione all'incidente e che sta controllando le informazioni.

"Non abbiamo ricevuto alcuna richiesta. Stiamo verificando le informazioni", ha detto l'ambasciata.
 

Correlati:

L'aggressore dei passanti a Parigi ha origini cecene
Cecenia: donna si fa esplodere a checkpoint a Grozny
Vienna, niente più riscaldatori a gas e petrolio nelle case
Tags:
Cecenia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook