21:44 31 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
124
Seguici su

Per John Bolton, in caso di riconferma alla Casa Bianca, Trump potrebbe venire meno al proprio impegno di contenere la corsa al nucleare dell'Iran.

L'ex consigliere per la sicurezza nazionale americano, John Bolton, ha affermato che in caso di riconferma alla Casa Bianca Donald Trump potrebbe cercare di riallacciare il filo del dialogo con l'Iran per strappare un nuovo accordo sul nucleare.

Intervenuto in video conferenza al canale israeliano Channel 13, Bolton ha si è detto certo che il presidente americano è pronto ad "avere un incontro con la leadership iraniana per parlare di un nuovo accordo nucleare".

"Proprio come con Kim Jong-un, che è stato al gioco di Trump nel contesto coreano, sono preoccupato circa il fatto che in un secondo mandato gli iraniani potrebbero fare lo stesso", ha dichiarato Bolton.

Parlando della promessa fatta da Trump di contenere la corsa al nucleare di Teheran, l'ex consigliere si è detto dubbioso sull'affidabilità delle dichiarazione del capo di stato:

"Penso che abbia la sua propria definizione di cosa sia l'onestà. Ha certamente un gran numero di versioni dei fatti. Queste tendono ad apparire e a scomparire a piacimento. La trovo una cosa veramente frustrante e credo che sia lo stesso per i leader stranieri. Vorrei davvero qualcuno maggiormente con i piedi per terra come presidente", ha attaccato Bolton.

Le accuse di Bolton e gli accordi di Vienna

L'intervista arriva dopo che lo scorso 23 giugno è uscito sul mercato "The Room Where It Happened: A White House Memoir", libro nel quale Bolton ha rivelato, tra le altre cose, che Trump avrebbe posposto l'uscita degli USA dall'accordo sul nucleare di Vienna per favorire un'iniziativa di sua moglie.

Tale abbandono dell'accordo ha portato un anno dopo Teheran a sospendere gli obblighi previsti dal PACG del 2015, iniziando il processo di arricchimento dell'uranio.

L'uscita del libro di Bolton è stata apertamente osteggiata dall'amministrazione USA, con lo stesso Trump che ha accusato il 'Falco' di aver violato la legge con la sua pubblicazione.

 

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook